Pescara, giovane accoltella addetto alla sicurezza di una discoteca

Un giovane è stato fermato dalla Polizia la notte scorsa dopo aver accoltellato alla gamba un addetto alla sicurezza. Il ragazzo infatti pretendeva di saltare la fila per entrare

È andato su tutte le furie quando l'addetto alla sicurezza gli ha detto di pazientare qualche minuto per entrare in discoteca attendendo il suo turno nella fila. Per questo, un giovane ha accoltellato un addetto alla sicurezza del locale ed è stato poi bloccato in attesa dell'arrivo della Polizia.

Il ventenne pretendeva di saltare la fila ed al rifiuto da parte dell'addetto alla sicurezza lo ha colpito con un coltello, fortunatamente colpendolo solo di striscio grazie ai riflessi pronti dell'uomo che è riuscito a schivare il colpo. A quel punto il giovane è stato immobilizzato in attesa dell'arrivo degli agenti.

L'addetto alla sicurezza è stato medicato sul posto da un'ambulanza della Misericordia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (5)

  • ovviamente!!

  • Avatar anonimo di Terminator
    Terminator

    .....e va a finire che questo aborto è già noto per altri fatti di cronaca e, ovviamente, è pure schedato ma comunque libero di fare danni!

    • Avatar anonimo di ZU
      ZU

      Ma te stai semopre qui a sputare veleno da dietro un monitor? Dillo in faccia a zingari, trossici e neri quello che dici qua. Poi che Umberto Eco aveva torto...Mi rivolgo al 'terminato' mentale, non a te che hai risposto, eh...

    • Avatar anonimo di Anonymus
      Anonymus

      Purtroppo i giornali spesso cambiano i fatti realmente accaduti , e i buttafuori , con la loro forza fisica, minacciano o aggrediscono fisicamente  qualcuno un Po bevuto a cui è scappata qualche parola di troppo , non si dovrebbe rispondere con le mani ad un giovane , fisicamente la metà del buttafuori, che avrà detto qualche parola in più . Naturalmente , Come prevede giustamente la legge, Non si dovrebbe portare un coltello in tasca , ma nemmeno si dovrebbe sopraffarre fisicamente i più deboli.

      • Avatar anonimo di Leonardo
        Leonardo

        Tu metti a paragone una spinta o qualsiasi gesto fisico con una coltellata? Dall’articolo si evince che il coltello non era in tasca, come paventi tu, ma è stato usato!  Poi mi chiedo eri lì quella sera? Se si allora sei un testimone e vai ascoltato dagli inquirenti. Inoltre il locale in questione è provvisto di telecamere se fosse che il ragazzo si è dovuto difendere perché non hanno portato via anche l’addetto di Sicurezza?

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Nuovo blitz a Rancitelli: un arresto, denunce e sequestri [FOTO]

  • Montesilvano

    Botte e minacce di morte alla moglie davanti ai figli minorenni, allontanato da casa

  • Incidenti stradali

    Si schianta con l'auto dopo la Pasquetta in famiglia, donna lotta tra la vita e la morte

  • life

    Altre 4 tartarughe Caretta Caretta tornano in mare il 25 aprile

I più letti della settimana

  • Vince mezzo milione di euro con una giocata da 1 a Montesilvano

  • Droga, base logistica della mafia garganica a Pescara: in manette due pescaresi

  • Aeroporto d'Abruzzo, a Striscia la Notizia il "Far West" tra i tassisti di Pescara e Chieti [VIDEO]

  • Perde il controllo dell'auto e si schianta contro un albero, due feriti [FOTO]

  • Si schianta con la moto contro un palo, pescarese muore in Friuli

  • Insegnante di Pescara scomparso a Pineto, ricerche in corso

Torna su
IlPescara è in caricamento