Pescara, estorsione per restituire l'auto ad un conoscente: arrestata

Una ragazza di 25 anni di Pescara è stata arrestata dalla Polizia con l'accusa di estorsione, in quanto ha preteso migliaia di euro per restituire un'auto che gli aveva prestato un suo conoscente

Si è fatta prestare l'auto da un conoscente, e quando è arrivato il momento di restituirglela, gli ha estorto denaro chiedendo 5000 euro.

Per questo, una 25enne pescarese, C.M, è stata arrestata con l'accusa di estorsione.

La ragazza ha chiesto diverse somme in giorni diversi, minacciando il proprietario.

Quest'ultimo, si è rivolto ieri alla Polizia spiegando l'accaduto. La donna è stata arrestata in flagranza mentre incassava l'ennesima somma, 300 euro. Recuperati anche 3.500 euro nascosti in uno zaino e l'autovettura.

 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane perde il controllo del suo furgone e muore, ecco come si chiamava

  • Allerta meteo per Pescara e l'Abruzzo, l'avviso della Protezione Civile

  • Il programma televisivo 'Food Advisor' fa tappa a Pescara [VIDEO]

  • Uomo trovato senza vita in casa, il cane lo veglia e aggredisce suo fratello

  • Treni sospesi tra Pescara e Ancona per un animale investito

  • Morto il commercialista Vittorio Cicconi, categoria in lutto

Torna su
IlPescara è in caricamento