Pescara, estorsione per restituire l'auto ad un conoscente: arrestata

Una ragazza di 25 anni di Pescara è stata arrestata dalla Polizia con l'accusa di estorsione, in quanto ha preteso migliaia di euro per restituire un'auto che gli aveva prestato un suo conoscente

Si è fatta prestare l'auto da un conoscente, e quando è arrivato il momento di restituirglela, gli ha estorto denaro chiedendo 5000 euro.

Per questo, una 25enne pescarese, C.M, è stata arrestata con l'accusa di estorsione.

La ragazza ha chiesto diverse somme in giorni diversi, minacciando il proprietario.

Quest'ultimo, si è rivolto ieri alla Polizia spiegando l'accaduto. La donna è stata arrestata in flagranza mentre incassava l'ennesima somma, 300 euro. Recuperati anche 3.500 euro nascosti in uno zaino e l'autovettura.

 

Potrebbe interessarti

  • Cosa sono le case di riposo e dove si trovano a Pescara e provincia

  • La scienza spiega perché le zanzare pungono soprattutto alcune persone

  • Come richiedere il certificato di Nascita a Pescara

  • Pericolo zecche: come riconoscerle e difendersi

I più letti della settimana

  • Maurizio Vandelli e Shel Shapiro in concerto gratuito per la festa di Sant'Andrea

  • Aeroporto, tre nuovi voli da Pescara per raggiungere le crociere di Costa: ecco quali

  • L'autopsia non chiarisce le cause del decesso di Tiziano Paolucci, morto in strada dopo una lite

  • Annullato il concerto di Jovanotti a Vasto, la proposta del centrosinistra: "Il Jova Beach Party a Pescara"

  • Pausini e Antonacci in concerto a Pescara, strade chiuse e divieti in zona stadio

  • Incidente stradale tra un'auto e uno scooter, in gravi condizioni una ragazza di Pescara

Torna su
IlPescara è in caricamento