Pescara, sorprese a compiere un furto a Fontanelle: arrestate - FOTO -

Due donne di origini slave sono state arrestate dalla Polizia di Pescara che le ha sorprese mentre tentavano di compiere un furto all'interno di un'abitazione

Sono state sorprese mentre tentavano di entrare in un'abitazione per compiere un furto. Arrestate due donne di origini slave, V.C. e K.V di 28 e 22 anni, entrambe conosciute alle forze dell'ordine per i numerosi furti messi a segno in tutta Italia. Gli agenti sono intervenuti dopo una segnalazione che indicava la presenza di due donne che stavano forzano le finestre in un'abitazione a strada vecchia Fontanelle.

ARRESTATO LADRO A MONTESILVANO

Una volta sul posto, i poliziotti le hanno beccate mentre stavano armeggiando al piano terra con due grossi cacciaviti. Identificate, una delle due, in stato di gravidanza, aveva già compiuto un furto ed era stata arrestata a Pescara nel 2016. Il proprietario dell'abitazione, rintracciato, ha sporto denuncia e le due sono finite in manette in attesa dell'udienza di convalida di oggi. In attesa del processo, sono ai domiciliari a Ciampino ed Aprilia.

arnesi da scasso-3-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo per Pescara e l'Abruzzo, l'avviso della Protezione Civile

  • Il programma televisivo 'Food Advisor' fa tappa a Pescara [VIDEO]

  • Uomo trovato senza vita in casa, il cane lo veglia e aggredisce suo fratello

  • Treni sospesi tra Pescara e Ancona per un animale investito

  • Meteo, le previsioni per Pescara e l'Abruzzo

  • Morto il commercialista Vittorio Cicconi, categoria in lutto

Torna su
IlPescara è in caricamento