Pescara, due persone finiscono agli arresti domiciliari

La Squadra Mobile di Pescara ha eseguito due misure di detenzione domiciliare a carico di altrettante persone che dovranno scontare delle pene per vari reati

La Squadra Mobile di Pescara ha eseguito due misure di detenzione domiciliare a carico di altrettanti soggetti, per delle pene comminate dal Tribunale relative a diversi reati. Si tratta di:

  • C.C. 30enne pescarese che dovrà scontare 2 anni per ricettazione
  • V.N.M 38enne pescarese che dovrà scontare 2 anni 3 mesi e 25 giorni per evasione e furto aggravato in concorso, reati commessi dal 2008 al 2011

Potrebbe interessarti

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • È vero che il bicarbonato aiuta a dimagrire?

  • Assegni familiari 2019: tutto quello che devi sapere

  • Come eliminare la sabbia in casa? Trucchi e consigli da provare

I più letti della settimana

  • Paura a Pescara, bambino di 5 anni si perde in spiaggia

  • Si sente male mentre è in macchina e chiede aiuto, uomo morto in strada

  • Picchia il figlio di pochi anni davanti ai bagnanti, il racconto di un testimone

  • Esplode una bombola di gpl, paura a Città Sant’Angelo [FOTO]

  • Schianto tra un camion e una moto in pieno centro, in gravi condizioni due giovani

  • Incendio in corso Umberto I, paura in pieno centro a Pescara [FOTO-VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento