giovedì, 23 ottobre 8℃

Pescara, a Piazza Italia il corteo funebre dei disabili contro i tagli

Centinaia di persone, fra disabili, rappresentanti di partito e semplici cittadini, hanno partecipato questa mattina al corteo funebre voluto dalle Associazioni dei Disabili per protestare contro i tagli al sociale

Redazione 31 agosto 2011

Centinaia di persone, fra disabili, rappresentanti di partito e semplici cittadini, hanno partecipato questa mattina al corteo funebre voluto dalle Associazioni dei Disabili per protestare contro i tagli al sociale.

Il corteo ha interessato la zona di Piazza Italia, con il passaggio davanti ai palazzi delle Istituzioni, ovvero, Prefettura, Provincia e Comune.

Presente anche un carro funebre con una carrozzella e delle carrozzine vuote in rappresentanza dei disabili gravi che non potevano partecipare fisicamente all'iniziativa.

Fra i politici presenti, il senatore PD D'Incecco, il segretario regionale PD Paolucci, il capogruppo dei verdi in Regione Caporale, i consiglieri Sclocco e Verì.

Nei giorni scorsi il Comune di Pescara aveva fatto sapere di appoggiare la manifestazione dei disabili, esprimendo preoccupazione per i tagli previsti al settore sociale.

Intanto nei prossimi giorni ci saranno altri cortei simili anche a Roma, davanti a Montecitorio. Per gli organizzatori si tratta di una catastrofe umana, economica e sociale, che rischia di cancellare il settore delle politiche sociali, soprattutto per quanto riguarda il settore dei disabili.

Annuncio promozionale

Centro
disabili
manifestazioni

Commenti