Penne, Stadio Colangelo: la replica dell'ass. Pasqualone

Pubblichiamo il comunicato dell'assessore allo sport del Comune di Penne Pasqualone, in merito ad un nostro articolo riguardante lo stato di degrado dello Stadio Colangelo della cittadina vestina

In riferimento a quanto pubblicato sul quotidiano online ilPescara.it, sullo stato dello stadio comunale "F.Colangelo", l'assessore allo sport Pasqualone dichiara che le notizie riportate non corrispondono alla realtà dei fatti.

"Le foto pubblicate all'interno dell'articolo riguardanti gli spogliatori, sono state scattate probabilmente dopo una partita o un allenamento e può accadere che di sera gli stessi non vengano subito puliti in quanto non abbiamo e non possiamo avere personale che svolge anche un servizio notturno, ma diamo la possibilità ugualmente di svolgere attività sportiva alle squadre che usufruiscono dell'impianto nelle ore serali. Al vecchio stadio comunale fa servizio un dipendente dal lunedì al venerdì, dalle ore 8 alle 14, con due rientri pomeridiani il martedì e giovedì, mentre nel fine settimana sono presenti altri due addetti che coprono tutta la giornata.

L'ingresso all'impianto sportivo può restare aperto la sera se chi ne ha usufruito per ultimo quando va via non ha l'accortezza di chiudere, ma sono tante le richieste di poter svolgere allenamenti o partite al vecchio stadio comunale e questo ci fa pensare che non ci sono grossi problemi come descritto nell'articolo pubblicato. E' certo che se la situazione della mancata chiusura serale dovesse persistere, l'amministrazione comunale dovrà intervenire e si potrebbe anche non poter più far usufruire l'impianto di sera.

Per quanto riguarda i lavori, sono stati in parte effettuati ad inizio 2010 ed altri sono in fase di completamento.

Non accetto strumentalizzazioni, probabilmente di natura politica, che hanno il solo effetto di andare soprattutto contro gli interessi di chi svolge attività sportiva e usufruisce dell'impianto. Questa amministrazione comunale va apprezzata per quello che ha fatto e sta fecendo, senza dimenticare che Penne è una cittadina di circa 13mila abitanti e può contare su due stadi di calcio, una realtà credo quasi unica, con costi di gestione alti per l'Ente e di utilizzo per le società sportive molto bassi".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Affidamento degli eventi del Comune: arresti domiciliari per Di Pietrantonio e gli ex assessori Cuzzi e Di Carlo

Torna su
IlPescara è in caricamento