Senza biglietto sul treno partito da Pescara tentano la fuga attraversando i binari, 3 uomini nei guai

Per questo motivo 3 cittadini extracomunitari, che avevano rifiutato di fornire le generalità al capotreno (il quale aveva segnalato già la loro presenza alla Polfer), sono stati denunciati

Viaggiavano sul treno regionale partito da Pescara con destinazione Ancona senza biglietto e una volta arrivati alla stazione del capoluogo dorico hanno tentato pericolosamente la fuga attraversando i binari senza curarsi del transito dei convogli.
Per questo motivo 3 cittadini extracomunitari, che avevano rifiutato di fornire le generalità al capotreno (il quale aveva segnalato già la loro presenza alla Polfer), sono stati denunciati.

Adesso dovranno rispondere dei reati di resistenza e rifiuto di generalità a pubblico ufficiale. Raggiunti dagli agenti sono stati accompagnati in Ufficio e deferiti in stato di libertà all'autorità giudiziaria di Ancona.

Il bilancio dei controlli messi in atto la scorsa settimana dalla polizia ferroviaria per le Marche, l'Umbria e l'Abruzzo parla di 5 persone denunciate, un minore rintracciato, 1309 identificati, 265 servizi di vigilanza nelle stazioni ferroviarie e di scorta a bordo di treni viaggiatori, 106 convogli scortati, 24 pattuglie lungo le linee ferroviarie, due contravvenzioni.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Pescara usa la nostra Partner App gratuita !

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Giovane perde il controllo del suo furgone e muore, ecco come si chiamava

  • Allerta meteo per Pescara e l'Abruzzo, l'avviso della Protezione Civile

  • Il programma televisivo 'Food Advisor' fa tappa a Pescara [VIDEO]

  • Uomo trovato senza vita in casa, il cane lo veglia e aggredisce suo fratello

  • Treni sospesi tra Pescara e Ancona per un animale investito

  • Morto il commercialista Vittorio Cicconi, categoria in lutto

Torna su
IlPescara è in caricamento