Operazione dei carabinieri per corruzione e falso, misure cautelari per 6 persone: coinvolta anche Pescara

I militari dell'Arma stanno agendo anche a Pescara oltreché a Ottana, Dorgali, Lamezia Terme, Capoterra e Orosei

Operazione dalle prime ore di questa mattina, lunedì 22 luglio, dei carabinieri della Compagnia di Ottana del Comando Provinciale di Nuoro che stanno eseguendo misure cautelari nei confronti di 6 persone ritenute a vario titolo responsabili di corruzione, falso e turbata libertà del procedimento di scelta del contraente. 
I militari dell'Arma stanno agendo anche a Pescara oltreché a Ottana, Dorgali, Lamezia Terme, Capoterra e Orosei.

AGGIORNAMENTO: Corruzione e falso in appalti pubblici, operazione dei carabinieri: misura cautelare per un consulente pescarese

L'operazione dei carabinieri, denominata "Il Sistema", interessa le provincie di Nuoro, Pescara, Catanzaro e Cagliari con l'impiego di militari del Comando Provinciale di Carabinieri di Nuoro, delle Compagnie di Lamezia Terme e Pescara.

A emettere i provvedimenti è stato il Gip di Nuoro, su richiesta della Procura della Repubblica: giungono al termine di una indagine sviluppata dall'Aliquota Operativa della Compagnia dei Carabinieri di Ottana, la quale ha fatto emergere l'esistenza di una rete di rapporti corruttivi tra pubblici ufficiali ed esponenti di alcune realtà imprenditoriali finalizzati ad assoggettare la gestione del danaro pubblico all'interesse privato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo per Pescara e l'Abruzzo, l'avviso della Protezione Civile

  • Il programma televisivo 'Food Advisor' fa tappa a Pescara [VIDEO]

  • Uomo trovato senza vita in casa, il cane lo veglia e aggredisce suo fratello

  • Treni sospesi tra Pescara e Ancona per un animale investito

  • Meteo, le previsioni per Pescara e l'Abruzzo

  • Morto il commercialista Vittorio Cicconi, categoria in lutto

Torna su
IlPescara è in caricamento