Omicidio Russo, il reo confesso Mucciante chiederà il rito abbreviato

Il 51enne venne arrestato il 25 aprile dello scorso anno con l'accusa di aver ucciso con 38 coltellate il suo vicino di casa nel garage di un palazzo all'angolo tra via del Circuito e via Pian delle Mele

Nel corso dell'udienza che si terrà questa mattina, martedì 14 maggio, nel tribunale di Pescara, gli avvocati di Roberto Mucciante, reo confesso dell'omicidio di Salvatore Russo, chiederanno il rito abbreviato che consente uno sconto della pena.
Il 51enne venne arrestato il 25 aprile dello scorso anno con l'accusa di aver ucciso con 38 coltellate il suo vicino di casa nel garage di un palazzo all'angolo tra via del Circuito e via Pian delle Mele.

La richiesta verrà formalizzata durante l'udienza preliminare davanti al gup Elio Bongrazio.

Il pm titolare del procedimento, Luca Sciarretta, contesta all'omicida le aggravanti della crudeltà e dei futili motivi. Il 51enne è stato anche sottoposto a perizia psichiatrica, che ha stabilito che all'epoca dei fatti era parzialmente incapace di intendere e di volere, in quanto "affetto da una patologia psichiatrica che ne ha compromesso grandemente la capacita' di autodeterminarsi".
In base alla ricostruzione di quanto avvenne, l'uomo uccise il vicino di casa perché disturbato dai rumori a suo dire provenienti dall'appartamento della vittima. A rappresentare la famiglia di Russo sono gli avvocati Andrea Cocchini e Alessandro Dioguardi. L'imputato invece è difeso dai legali Gianluigi Amoroso e Clara Di Sipio.

Potrebbe interessarti

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • È vero che il bicarbonato aiuta a dimagrire?

  • Come eliminare la sabbia in casa? Trucchi e consigli da provare

I più letti della settimana

  • Pescara, trovato morto in casa dai genitori: dramma a San Silvestro

  • Tragedia ad Ortona: morti annegati due fratelli di Montesilvano - FOTO -

  • Niente Jova Beach Party a Pescara: arriva il no dello staff del cantante

  • San Valentino: muore per un malore durante il pranzo di Ferragosto

  • Pescara, gioco fra amici rischia di trasformarsi in tragedia: indagano i carabinieri

  • Città Sant'Angelo, bar trasformato in centrale dello spaccio: in manette il titolare

Torna su
IlPescara è in caricamento