Omicidio Monia Di Domenico, l'assassino condannato a 30 anni

Aggravante della crudeltà per i 16 colpi inflitti al viso e alla testa della psicologa pescarese, uccisa dal 49enne Giovanni Iacone. L'uomo è stato processato con il rito abbreviato dopo essere stato dichiarato in grado di intendere e volere al momento del fatto

Monia Di Domenico

30 anni di reclusione, la condanna inflitta a Giovanni Iacone dal giudice dell'udienza preliminare del Tribunale di Chieti, Isabella Maria Allieri, per l'omicidio della psicologa pescarese Monia Di Domenico, 45 anni, avvenuto nel gennaio dello scorso anno in un'abitazione che la vittima aveva dato in affitto all'imputato.

Iacone, 49 anni, è stato processato con il rito abbreviato dopo una perizia che lo ha dichiarato in grado di intendere e volere al momento del fatto e con capacità di stare in giudizio. L'uomo - non presente oggi in aula - è stato anche condannato a risarcire i danni alle parti civili, ovvero i genitori della vittima, e interdetto in perpetuo dai pubblici uffici.    

L'accusa, con il pubblico ministero Giuseppe Falasca, gli ha contestato l'aggravante della crudeltà per via dei 16 colpi inferti al viso e alla testa della donna sia con un sasso sia con una grossa scheggia di vetro. Il fatto si verificò durante una lite per una somma arretrata di 700 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Calcio a 5

    L'AcquaeSapone vince la prima finale al Palaroma, Pesaro battuto 7-2

  • Economia

    Aperto il mercato etnico della stazione, via alle vendite [FOTO]

  • Teatro

    'Funambolika' a Pescara dal 22 giugno al 5 luglio, il programma completo

  • Concerti

    Vinicio Capossela a Pescara in concerto con “Ballate per uomini e bestie”, ecco quando

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pescara, uomo precipita dal quarto piano [FOTO]

  • Incendio a Villa Serena, morti due pazienti

  • Il ministro della Difesa, Trenta, a Pescara: "Prefetto dichiari stato di emergenza, militari in strada"

  • «Ho subìto un agguato a Pescara dall'aggressore mostrato da "Chi l'ha visto"», il racconto di una ragazza

  • Incendio a Villa Serena: i due pazienti sono morti carbonizzati

  • Allarme bomba, vigili del fuoco e carabinieri in azione a Marina di Città Sant'Angelo [FOTO-VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento