Uomo affetto da grave obesità cade dal letto e viene soccorso

La grossa mole ha impedito al soggetto di potersi rialzare autonomamente. Necessario l'intervento dei soccorritori che per mezzo di una barella spinale sono riusciti a risollevarlo

Un uomo di Pescara, residente in via Monti di Campli, ha chiesto aiuto ai vigili del fuoco per un incidente domestico piuttosto particolare. Il soggetto in questione, affetto da una grave forma di obesità, è scivolato dal letto, incapace di rimettersi in piedi da solo per via dell'imponente corporatura adiposa di circa 250kg. OItre all'ambulanza del 118, è intervenuta anche un'ambulanza della Life.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tramite un sistema di sollevamento mediante barella spinale, sono riusciti a riposizionarlo supino. L'uomo non aveva riportato conseguenze dalla caduta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Da Google il report sugli spostamenti degli abruzzesi durante il Coronavirus: il 37% si muove ancora per lavoro

  • All'ospedale di Pescara diagnosi in 3 minuti per le polmoniti da Covid19 grazie ad un software donato da Petruzzi

  • Torna troppo tardi a casa dallo studio, avvocato multato di 550 euro dalla Guardia di Finanza

  • Lutto per l'Acqua&Sapone di calcio a 5: morto lo storico sponsor Antonello Bianco

  • Partorire al tempo del Coronavirus, ecco l'esperienza della neo mamma Federica Fusco

  • Coronavirus, Parruti ottimista: "A Pescara l'86% dei pazienti trattati con tocilizumab ha avuto un rapido miglioramento"

Torna su
IlPescara è in caricamento