Prostituzione a Pescara, la polizia ferma 14 romene

Le donne, di età compresa tra i 34 e i 18 anni, sono quasi tutte prive di residenza in città. Sono state fermate nelle vie tutt'attorno alla pineta dannunziana e in pieno centro

Nuova offensiva della Polizia municipale di Pescara contro il fenomeno della prostituzione: 14 romene sono state caricate sull’auto di servizio dei vigili urbani e trattenute presso il Comando della Polizia municipale sino all’una di notte per le operazioni di identificazione.

Come sempre le donne, di età compresa tra i 34 e i 18 anni, sono quasi tutte prive di residenza a Pescara, e tutte sono state multate e rilasciate, con l'obiettivo di impedire loro di lavorare per l’intera nottata.

Per due di esse è scattata la denuncia in Procura per inottemperanza del foglio di via obbligatorio da Pescara per un anno firmato dal questore Passamonti, mentre una terza, destinataria di foglio di divieto di reingresso nel territorio nazionale sino al 2015, verrà denunciata in Procura ed è stata invitata a lasciare immediatamente il territorio italiano.

Le peripatetiche sono state fermate nelle vie tutt’attorno alla pineta dannunziana e in pieno centro.

Potrebbe interessarti

  • Cosa sono le case di riposo e dove si trovano a Pescara e provincia

  • La scienza spiega perché le zanzare pungono soprattutto alcune persone

  • Come richiedere il certificato di Nascita a Pescara

  • Pericolo zecche: come riconoscerle e difendersi

I più letti della settimana

  • Maurizio Vandelli e Shel Shapiro in concerto gratuito per la festa di Sant'Andrea

  • Aeroporto, tre nuovi voli da Pescara per raggiungere le crociere di Costa: ecco quali

  • L'autopsia non chiarisce le cause del decesso di Tiziano Paolucci, morto in strada dopo una lite

  • Annullato il concerto di Jovanotti a Vasto, la proposta del centrosinistra: "Il Jova Beach Party a Pescara"

  • Pausini e Antonacci in concerto a Pescara, strade chiuse e divieti in zona stadio

  • Incidente stradale tra un'auto e uno scooter, in gravi condizioni una ragazza di Pescara

Torna su
IlPescara è in caricamento