Conservatorio in lutto, è morto il professor Luca Marconi

Il saluto dell'Aiss: "Scompare con lui una fondamentale figura di raccordo fra le diverse anime della semiotica italiana interessata al senso del suono, e un insostituibile voce in dialogo con l’analisi musicale e la ricerca musicologica internazionale"

Ieri (domenica 15 settembre) è improvvisamente venuto a mancare il professor Luca Marconi, docente del Conservatorio di Pescara. Aveva 59 anni. La morte del noto musicologo e semiologo è avvenuta a Bologna.

Questo ciò che si legge in un comunicato dell'Aiss (Associazione Italiana Studi Semiotici)

"Estremamente scossi, comunichiamo la notizia della improvvisa scomparsa di Luca Marconi, semiologo della musica, docente e instancabile animatore della riflessione sulla cultura musicale popolare in Italia. Oltre all’amico, scompare con lui una fondamentale figura di raccordo fra le diverse anime della semiotica italiana interessata al senso del suono, e un insostituibile voce in dialogo con l’analisi musicale e la ricerca musicologica internazionale".

Affranto il musicista pescarese Piero Delle Monache, che descrive così il professor Marconi: "Un uomo che mi ha illuminato con le sue lezioni e i suoi consigli".

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pescara, brutto incidente tra auto e moto sulla riviera nord [FOTO]

  • La onlus "Family Life" scrive al Vaticano, Papa Francesco risponde

  • Incidente stradale a Caprara, nuovo schianto sulla Provinciale 23 [FOTO]

  • Paura a Montesilvano: transessuale impallinato e ferito con una pistola sul lungomare

  • Ragazza denuncia: "Sono stata violentata in un bagno di Psichiatria"

  • Montesilvano, grave un ciclista investito in zona Porto Allegro

Torna su
IlPescara è in caricamento