Morta a Pescara una 49enne: era positiva al Coronavirus, la seconda vittima più giovane in Abruzzo

Una 49enne di Pescara è morta la notte scorsa nel nosocomio della città per una grave crisi respiratoria. Era positiva al Coronavirus

Una 49enne di Pescara è morta la notte scorsa all'ospedale per una grave insufficienza respiratoria. La donna era arrivata nel nosocomio cittadino da pochi minuti, soccorsa nella sua abitazione dal 118. Aveva patologie pregresse ed è risultata positiva al Coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta della seconda vittima più giovane in Abruzzo dopo la 44enne di Pianella che era morta nei giorni scorsi e che era stata ricoverata per una settimana dopo aver assistito un uomo di 68 anni che è risultato positivo al Covid19 solo dopo il decesso. La Regione Abruzzo ha parlato oggi 25 marzo di 52 vittime complessivamente nella nostra Regione positive al Coronavirus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento