Morta a Pescara una 49enne: era positiva al Coronavirus, la seconda vittima più giovane in Abruzzo

Una 49enne di Pescara è morta la notte scorsa nel nosocomio della città per una grave crisi respiratoria. Era positiva al Coronavirus

Una 49enne di Pescara è morta la notte scorsa all'ospedale per una grave insufficienza respiratoria. La donna era arrivata nel nosocomio cittadino da pochi minuti, soccorsa nella sua abitazione dal 118. Aveva patologie pregresse ed è risultata positiva al Coronavirus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Si tratta della seconda vittima più giovane in Abruzzo dopo la 44enne di Pianella che era morta nei giorni scorsi e che era stata ricoverata per una settimana dopo aver assistito un uomo di 68 anni che è risultato positivo al Covid19 solo dopo il decesso. La Regione Abruzzo ha parlato oggi 25 marzo di 52 vittime complessivamente nella nostra Regione positive al Coronavirus.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus in Abruzzo, calano i contagi: 52 nuovi casi, i dati aggiornati

  • All'ospedale di Pescara diagnosi in 3 minuti per le polmoniti da Covid19 grazie ad un software donato da Petruzzi

  • Coronavirus, il medico Staffilano: "Attenzione ai primi sintomi cardiologici post malattia”

  • Coronavirus, impennata di guariti in Abruzzo: 38 pazienti hanno superato il Covid-19 nelle ultime ore

  • Torna troppo tardi a casa dallo studio, avvocato multato di 550 euro dalla Guardia di Finanza

  • Donna aggredita e scaraventata a terra a Porta Nuova [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento