I vigili "calciatori" di Montesilvano donano materiale ai terremotati

Bel gesto degli agenti della Polizia Municipale che parteciperanno alle fasi finali della Coppa Italia di calcio a 5 del Corpo e doneranno materiale scolastico alle popolazioni colpite dal sisma

Il Gruppo Sportivo della Polizia Municipale di Montesilvano disputerà le fasi finali della Coppa Italia di calcio a cinque in programma dall'8 all'11 novembre a San Benedetto del Tronto. Nell'occasione il team allenato da Roberto Marzoli consegnerà del prezioso materiale didattico alla locale sezione della Protezione Civile in favore delle popolazioni terremotate.

Tutte le otto squadre partecipanti al trofeo raccoglieranno fondi per l’acquisto di specifici kit utilizzati dalle scuole dell’infanzia e che saranno consegnati ai bambini giunti dai paesi drammaticamente colpiti dal sisma e ospitati presso un’aula di asilo messa a disposizione dall’Amministrazione comunale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La squadra montesilvanese è reduce dal quarto posto al Campionato Italiano disputato ad Olbia. La rosa è così composta: 
Dino Trave (P), Alberto Di Teodoro (P), Alessandro Piscione (P), Nando Foglia (K), Roberto Visioni, Paolo Di Fiore, Armando Fedele, Marco Speranza, Francesco Bonanni, Stefano Ferrante, Fabio Di Vincenzo, Marco Albertini, Corrado Cesaroni, Nicolino Cilli. Lo staff: Pasquale Castorani, Giancarlo Castorani, il prof. Gianni Remigio ed il massaggiatore Ciro Fusco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Tragedia a Scafa: schianto mortale per un motocilista lungo la sp63

  • Paura sul ponte Flaiano, giovane minaccia di lanciarsi nel vuoto

  • Autostrada A14 nel caos, 8 km di coda prima del casello di Pescara Nord/Città Sant'Angelo

Torna su
IlPescara è in caricamento