Montesilvano, via Adige: lite per una precedenza, spunta una pistola

Una banale lite per una precedenza stradale poteva finire in tragedia ieri notte in via Adige a Montesilvano. Un uomo, 47enne del posto, ha tirato fuori una pistola putandola contro un 58enne

Una banale lite in strada, per una precedenza, poteva finire in tragedia.

Ieri notte, a Montesilvano in via Adige, un 47enne del posto ha estratto e puntato una pistola contro un altro automobilista, colpevole a suo dire di non aver rispettato la precedenza.

L'uomo era alla guida della propria auto assieme ad un amico ed ha avuto un diverbio con un 58enne di Spoltore. A quel punto ha impugnato la pistola e l'ha rivolta contro l'uomo prima di fuggire. Subito è partita la segnalazione al 112. L'arrestato era a bordo della sua Seicento quando è stato intercettato e fermato lungo via Carlo Alberto dalla Chiesa.

Durante la perquisizione è stata rinvenuta una pistola calibro 6,35 intestata al nonno della moglie del conducente. L'uomo è stato arrestato per il reato di porto illegale della pistola e per minaccia aggravata ed è stato sottoposto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione. L'arma e i proiettili sono stati sequestrati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Enrico Remigio di Scafa arriva a quota 300mila euro a "Chi vuol essere milionario", resta solo la domanda da un milione

  • Alla guida sotto effetto dell'alcol, fantasiosa giustificazione di un professionista pescarese: "Mi hanno messo pillola nel bicchiere"

  • Dramma a Montesilvano, acqua bollente cade su un bimbo di 16 mesi e lo ustiona: è grave

  • Incidente ai Colli, perde il controllo dell'auto e si schianta contro fuoristrada facendolo ribaltare [FOTO]

  • Pescara, sciolto il nodo allenatore: arriva Di Biagio

  • Virus cinese: le indicazioni del Ministero della Salute anti-coronavirus

Torna su
IlPescara è in caricamento