Uomo precipita dal terzo piano di un palazzo a Montesilvano, è grave

Un volo di circa 10 metri. Diversi politraumi riportati in seguito al violento impatto. Dovrebbe trattarsi di un tentato suicidio. Ignote le cause del gesto

Precipita al suolo e resta gravemente contuso dopo essersi lanciato dalla finestra di un appartamento al terzo piano del palazzo "Gemelli" in via Lazio, 61 a Montesilvano.
Vittima della caduta (un probabile tentato suicidio) è un uomo di 45 anni che si trova ricoverato in gravi condizioni nell'ospedale di Pescara dopo essere stato soccorso da un'ambulanza del 118.

Del fatto sono stati informati anche i carabinieri. Nulla è trapelato in merito alle cause che lo hanno portato a compiere l'insano gesto. Si cercano testimoni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Morto Aldo Lavorato, storico titolare della pizzeria "Regina" di via Mazzini

  • Incidente a Penne, morta una donna sulla statale 81: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Conto alla rovescia per il volo da Pescara verso la crociera Costa nei Caraibi

  • Tragico incidente a Penne: auto finisce in un fosso a pochi metri dalla cerimonia per Rigopiano, morta una donna

  • Tragedia a Penne, uomo colto da infarto muore in un bar

  • Scacco alla banda italo-albanese, maxi operazione anti droga anche a Pescara

Torna su
IlPescara è in caricamento