Furiosa rissa tra trans a Montesilvano, due persone accoltellate

L'episodio si è verificato nella zona di via Lago di Bomba protagonisti della vicenda sarebbero alcuni trans che dopo un'accesa discussione sarebbero passati alle mani

Una lite furibonda tra transessuali è scoppiata questa mattina, sabato 15 dicembre, a Montesilvano.
In particolare la rissa si è verificata nella zona di via Lago di Bomba.

Lite tra trans a coltellate a Montesilvano, la ricostruzione di quanto successo

In base alle primissime informazioni, protagonisti della vicenda alcuni trans che dopo un'accesa discussione sono passati alle mani scatenando una violenta rissa a coltellate. 

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale Compagnia ma anche questi ultimi sono stati colpiti rimanendo feriti nella colluttazione. Per questi motivi, ovvero per soccorrere le persone rimaste ferite, si è reso necessario l'arrivo di due ambulanze del 118, una la medicalizzata di Montesilvano e l'altra della Misericordia. La furia si è scatenata anche contro i soccorittori che sono stati presi a morsi 
Almeno due le persone trasportate al pronto soccorso dell'ospedale di Pescara per ferite da taglio conseguenti alle coltellate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

NOTIZIA IN AGGIORNAMENTO

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Affidamento degli eventi del Comune: arresti domiciliari per Di Pietrantonio e gli ex assessori Cuzzi e Di Carlo

  • Coronavirus, la Asl di Pescara lancia un appello per il plasma iperimmune: "Servono donatori"

Torna su
IlPescara è in caricamento