Rissa a Montesilvano con bastoni e coltelli, condannato uno dei trans coinvolti

Un trans colombiano di 30 anni dovrà scontare 6 mesi di reclusione per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e altri quattro mesi per porto ingiustificato di arma

Dovrà scontare una condanna totale di 10 mesi uno dei trans protagonisti della rissa a colpi di bastone e coltelli avvenuta a Montesilvano lo scorso 26 ottobre.
Infatti un trans colombiano di 30 anni, che venne arrestato quella sera dai carabinieri in via Torrente Piomba, è stato condannato dal tribunale monocratico di Pescara.

Rissa a colpi di bastone tra transessuali a Montesilvano, un arresto

In particolare, dovrà scontare 6 mesi di reclusione per resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale e altri quattro mesi per porto ingiustificato di arma.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il fatto si verificò intorno alle 2 e il 30enne, alla vista dei militari dell'Arma si diede alla fuga ma venne raggiunto nei pressi della pineta dove reagì brandendo un coltello e minacciando i carabinieri, i quali dovettero usare lo spray urticante per bloccarlo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Affidamento degli eventi del Comune: arresti domiciliari per Di Pietrantonio e gli ex assessori Cuzzi e Di Carlo

Torna su
IlPescara è in caricamento