Montesilvano: rissa in strada con catene e cinte per una donna

Una rissa che ha coinvolto almeno sei persone è scoppiata questa mattina a Montesilvano, nei pressi della Nazionale Adriatica. Probabilmente a causa di una donna, due gruppi di persone si sono fronteggiate con catene e cinte

Una rissa che ha coinvolto almeno sei persone è scoppiata questa mattina a Montesilvano, nei pressi della Nazionale Adriatica.

L'episodio è avvenuto poco prima di mezzogiorno, quando gli uomini si sono affrontati picchiandosi davanti al negozio Polaris con catene e cinte, probabilmente a causa di una donna.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri, coordinati dal capitano Marinelli, che hanno sedato la rissa e rinvenuto anche delle tronchesi. Sono riusciti a fermare subito tre dei partecipanti che tentavano di fuggire, mentre gli altri sono stati fermati successivamente.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade da un palazzo e finisce in ospedale con un politrauma

  • Quattro ristoranti di Pescara e provincia nella Guida Slow Food 2020, ecco quali

  • Spoltore, insospettabile beccato a spacciare dalla polizia: arrestato - FOTO -

  • Conservatorio in lutto, è morto il professor Luca Marconi

  • Porta Nuova, pezzo di cornicione si stacca e colpisce un passante [FOTO]

  • Paura in serata, brucia il retro locale di una tabaccheria [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento