Montesilvano nel Cuore respinge gli "strali" lanciati da Aliano e De Martinis

Gli aderenti all'associazione di commercianti locali si sono sentiti mortificati dopo le pubbliche accuse rivolte nei loro confronti dall'amministrazione comunale. Ecco che cosa è successo

Il sindaco De Martinis e l'assessore Aliano

Da una parte ci sono loro, i commercianti riuniti nella sigla "Montesilvano nel Cuore", che lamentano di non godere di considerazione e attenzione da parte dell'amministrazione comunale. Dall'altra, il sindaco De Martinis e l'assessore Aliano, che hanno replicato in maniera stizzita alle critiche piovute dai circa 80 negozianti associati, portavoci di un dissenso dovuto alle mancate promesse di aiuto per rilanciare il commercio.

Questo ulteriore distacco, che si è venuto a creare negli ultimi giorni, è soltanto dannoso e non produce alcuna azione positiva. Ecco quindi che il comitato controbatte, presentando formali "scuse", poste in maniera provocatoria "per aver chiesto di rendere più decorosa la nostra Montesilvano e per aver chiesto soluzioni per porre fine al degrado".

In un comunicato, l'associazione rimarca il disinteresse da parte dei due esponenti del governo cittadino ad accogliere alcune semplici richieste, come l'eliminazione delle troppe insegne di attività presenti in altri Comuni e che invogliano a fare acquisti fuori dal contesto locale, oltre a rivendicare il ruolo di partecipazione attiva alle tante iniziative per rilanciare il commercio nelle vie del centro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"In fin dei conti - conclude la nota - non ci sembrano richieste inopportune fatte da chi, insieme ai vari dipendenti, cerca di mantenere viva la città con investimenti, tasse e sacrifici".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I gilet arancioni manifestano a Pescara: “Cacciare Conte, sì a un nuovo parlamento”

  • Recuperata auto rubata a Pescara dopo inseguimento su autostrada A14 con veicolo abbandonato in discesa

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Febbo rassicura il settore dei giochi e scommesse: "Dalla conferenza Regioni è arrivato l'ok alla riapertura"

  • Titolare ubriaco di un locale della movida finisce nei guai: insulta e minaccia i poliziotti durante i controlli

  • Spunta la “tassa Covid” anche sulle auto: "Non pagate, è illegittima"

Torna su
IlPescara è in caricamento