Montesilvano, maxi sequestro di prodotti contraffatti e pericolosi

La Guardia di Finanza di Pescara ha sequestrato oltre 20 mila prodotti contraffatti e pericolosi a Montesilvano, all'interno di un negozio cinese dove era possibile comprare qualsiasi genere di merce

Oltre 20 mila articoli contraffatti e pericolosi, non a norma di legge, sono stati sequestrati dalla Guardia di Finanza di Pescara durante un'operazione condottsa questa mattina a Montesilvano.

I prodotti sono stati rinvenuti all'interno di un negozio cinese, che proponeva la merce a prezzi molto bassi. I finanzieri si sono insospettiti ed hanno trovato stickers in blister di plastica contraffatti riproducenti personaggi di cartoni animati, riconducibili a marchi di varie case produttrici, regolarmente registrati e tutelati.

Fra i prodotti sequestrati radioline, caricabatterie per iPhone, torce e materiale elettrico che ora sarà analizzato dai periti della procura.

Il titolare, un cinese di 44 anni, è stato denunciato. Ora verranno avviati anche i controlli inerenti le spettanze fiscali.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Cade da un'impalcatura e batte la testa, nuovo incidente sul lavoro a Pescara

  • Cronaca

    Tragedia di Francavilla al Mare, si continua a indagare sul possibile movente

  • Eventi

    Solidarietà: l’Istituto comprensivo Pescara 6 aiuta l’Ail

  • Cronaca

    Droga a Fontanelle: minorenne con marijuana, donna con eroina e cocaina

I più letti della settimana

  • Francavilla: lancia la figlia dal viadotto, il 49enne si è suicidato

  • Francavilla: lancia figlia dal viadotto dell'autostrada e minaccia il suicidio, è giallo sulla moglie

  • Il mistero di Marina Angrilli, moglie di Filippone: incidente, omicidio o suicidio?

  • Morte Marina Angrilli, il racconto di un testimone: "Ecco cosa ho visto"

  • Pescara: donna precipita dal quarto piano in via Rio Sparto

  • Fausto Filippone, il mediatore: "15 mesi fa qualcosa l'aveva stravolto"

Torna su
IlPescara è in caricamento