Trova marijuana nello zaino del figlio, intervengono i Carabinieri

Una donna di Montesilvano, madre di un figlio diciassettenne, si è rivolta ai Carabinieri dopo aver trovato alcune dosi di marijuana nello zaino del figlio. I militari lo hanno perquisito in aula e segnalato alla Procura dei Minori

Si è accorta che il figlio aveva alcune bustine contenenti marijuana dentro lo zaino. Dopo lo sconcerto iniziale, però, una madre di Montesilvano ha deciso prima di chiedere spiegazioni direttamente al ragazzo, diciassettenne, e poi si è rivolta ai Carabinieri in cerca di aiuto.

La madre del ragazzo ha inizialmente chiesto al figlio se facesse uso dello stupefacente o se la vendesse a qualcuno, ma non ha ottenuto risposte credibili dal ragazzo, che nel frattempo è andato a scuola.

La donna ha deciso così di rivolgersi ai Carabinieri di Montesilvano, coordinati dal capitano Marinelli, per avere aiuto e soprattutto un sostegno dopo la triste scoperta.

I militari hanno così deciso di andare subito nella scuola frequentata dal ragazzo e perquisirlo. Il giovane, visibilmente scosso, ha spiegato ai Carabinieri di aver trovato quelle bustine vicino casa, e di averle messe nello zaino per farle vedere agli amici. I militari, dopo avergli spiegato rischi e conseguenze dell'uso e dello spaccio di stupefacenti, lo hanno segnalato alla Procura dei Minori.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I gilet arancioni manifestano a Pescara: “Cacciare Conte, sì a un nuovo parlamento”

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Tragedia nell'ospedale di Pescara, uomo precipita dal settimo piano e muore

  • Recuperata auto rubata a Pescara dopo inseguimento su autostrada A14 con veicolo abbandonato in discesa

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Febbo rassicura il settore dei giochi e scommesse: "Dalla conferenza Regioni è arrivato l'ok alla riapertura"

Torna su
IlPescara è in caricamento