Montesilvano, minorenne tenta estorsione: fermato dai carabinieri

Un 17enne di etnia rom ha tentato di estorcere denaro a due persone dopo essersi introdotto all'interno della loro casa in via Danubio, a Montesilvano. E' stato però individuato e fermato dai carabinieri

Un 17enne di etnia rom ha tentato di estorcere denaro a due persone dopo essersi introdotto all'interno della loro casa in via Danubio, a Montesilvano.

Dopo una festa, il ragazzo si è infilato nell'abitazione dopo aver scavalcato il recinto. Ha affrontato i due uomini presenti ed ha chiesto di avere 1.500 euro minacciandoli di morte. I vicini hanno sentito le urla ed hanno avvisato i carabinieri, che lo hanno rintracciato nella sua abitazione. Ora si trova in un centro d'accoglienza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sabato 16 e domenica 17 novembre la festa è alle Porte

  • Superenalotto, vinto a Pescara quasi mezzo milione di euro

  • Pescara: è morto Egeo Marsilii, il "re" delle chiavi e delle serrature delle carceri italiane

  • Pescara, allerta meteo per il 12 novembre: le previsioni

  • Incidente in via Tirino, scontro tra ambulanza e auto della polizia municipale - FOTO -

  • Sequestrati 10 mila litri di gasolio, 3 persone nei guai per contrabbando di carburante

Torna su
IlPescara è in caricamento