Montesilvano, materassi e rifiuti nella riserva di Santa Filomena: individuato il responsabile

Si tratta di una ditta di smaltimento rifiuti che ha illegalmente abbandonato materassi, poltrone ed altro materiale all'interno dell'area verde del lungomare di Montesilvano

I carabinieri del reparto biodiversità di Pescara hanno individuato e sanzionato il responsabile dell'abbandono di decine di materassi, poltrone ed altro materiale all'interno della riserva naturale di Santa Filomena. Si tratta di una ditta regolarmente iscritta all'albo gestori ambientali, che ha smaltito illecitamente i rifiuti.

Grazie alle fototrappole ed appostamenti, i militari sono risaliti all'azienda che aveva ritirato il materiale da un'azienda alberghiera del posto. Il titolare è stato denunciato per abbandono di rifiuti speciali non pericolosi, con pena dai 3 mesi ad un anno ed una multa fra 2.600,00 e 26.000,00 euro.

Già in passato i militari hanno scoperto altre ditte abbandonare materiali da smaltire con le procedure previste dalla legge, in modo illegale.

rifiuti abbandonati 2-2-2

Potrebbe interessarti

  • Vacanze in vista? Come richiedere il passaporto e dove rinnovarlo

  • Le 5 paninoteche di Pescara da provare assolutamente

  • Case vacanza, ecco gli 8 consigli della Polizia Postale di Pescara per evitare truffe

  • I 6 migliori abiti da cerimonia estivi da non perdere

I più letti della settimana

  • Uomo ritrovato morto a Pescara in un capannone abbandonato

  • Cerca di separare i genitori che litigano ma spinge il padre che cade e muore

  • Allarme bomba in pieno centro a Pescara, chiuso corso Vittorio Emanuele II

  • Silvi, schianto sulla statale 16: morto un centauro

  • Pescara, rapina violenta alla Gls: due arresti, uno è un dipendente della ditta di spedizioni

  • Fiori d'arancio per Massimo Oddo, l'ex allenatore del Pescara si è sposato

Torna su
IlPescara è in caricamento