Montesilvano, materassi e rifiuti nella riserva di Santa Filomena: individuato il responsabile

Si tratta di una ditta di smaltimento rifiuti che ha illegalmente abbandonato materassi, poltrone ed altro materiale all'interno dell'area verde del lungomare di Montesilvano

I carabinieri del reparto biodiversità di Pescara hanno individuato e sanzionato il responsabile dell'abbandono di decine di materassi, poltrone ed altro materiale all'interno della riserva naturale di Santa Filomena. Si tratta di una ditta regolarmente iscritta all'albo gestori ambientali, che ha smaltito illecitamente i rifiuti.

Grazie alle fototrappole ed appostamenti, i militari sono risaliti all'azienda che aveva ritirato il materiale da un'azienda alberghiera del posto. Il titolare è stato denunciato per abbandono di rifiuti speciali non pericolosi, con pena dai 3 mesi ad un anno ed una multa fra 2.600,00 e 26.000,00 euro.

Già in passato i militari hanno scoperto altre ditte abbandonare materiali da smaltire con le procedure previste dalla legge, in modo illegale.

rifiuti abbandonati 2-2-2

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Caprara di Spoltore, paura per un autobus Tua finito fuori strada: almeno 10 feriti, uno è grave - FOTO -

  • Incidente autobus Tua, amputata una gamba alla ragazza ferita gravemente

  • Autobus Tua fuori strada a Caprara di Spoltore: gli aggiornamenti - FOTO -

  • Dramma della solitudine a Montesilvano, donna si impicca in casa

  • Incidente a Caprara di Spoltore, autobus contro albero: operata la 17enne ferita gravemente [FOTO]

  • Maria "la scostumata" di Villa Celiera riceve una simbolica laurea honoris causa [FOTO-VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento