Lavori sul lungomare: il sindaco di Montesilvano incontra il presidente di Fiab Pescarabici

De Martinis e altri esponenti dell'amministrazione, hanno spiegato nei dettagli il progetto di mobilità sostenibile che prevede l'allargamento di un tratto di pista ciclabile

L'associazione Fiab Pescarabici, rappresentata dal presidente Odoardi, ha avuto chiarimenti sui lavori che il Comune di Montesilvano sta portando avanti sul lungomare e che si concluderanno nel giro di una settimana. Il segmento interessato è quello del Jova Beach Party, dove la pista ciclabile subirà delle sostanziali modifiche a cominciare dall'allargamento della carreggiata fino a tre metri e l'eliminazione dei cordoni laterali dopo l'innalzamento del manto stradale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CAOS E PROTESTE PER IL CANTIERE SUL LUNGOMARE

La pista sarà anche delimitata da un impianto di illuminazione a pavimento ed è stato trovato l'accordo con l'Azienda Speciale per l'impiego di lavoratori socialmente utili che si occuperanno della pulizia di quel tratto ciclopedonale. Ora non resta che ricevere l'ultimo parere favorevole da parte dei carabinieri forestali in merito al transito delle autovetture nel retro pineta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Tragedia a Scafa: schianto mortale per un motocilista lungo la sp63

  • Autostrada A14 nel caos, 8 km di coda prima del casello di Pescara Nord/Città Sant'Angelo

  • Affidamento degli eventi del Comune: arresti domiciliari per Di Pietrantonio e gli ex assessori Cuzzi e Di Carlo

Torna su
IlPescara è in caricamento