Avviate a Montesilvano le pratiche di rinnovo delle concessioni demaniali marittime

La riunione operativa convocata da Maragno è stata anche un'occasione di confronto con i rappresentanti di categoria per programmare strategie e azioni legate al turismo

I rappresentanti delle associazioni Assobalneari-Confindustria, Fiba-Confesercenti, Sib-Confcommercio e Cna Balneatori hanno incontrato il sindaco di Montesilvano, l'assessore al Demanio e il dirigente di settore per affrontare il tema delle procedure di estensione delle concessioni demaniali marittime.
Francesco Maragno, Annalisa Fumo e Valeriano Mergiotti hanno già avviato l'iter della proroga di 15 anni, comunicata alla Regione Abruzzo.

Nelle intenzioni del primo cittadino c'è anche la volontà di convocare un tavolo tecnico con tutti i sindaci delle località costiere abruzzesi per programmare una strategia vincente legata all'attività turistica.

«Il Comune di Montesilvano», aggiunge Riccardo Padovano della Sib Confcommercio, «è stato anche il primo ad introdurre le linee guida del nuovo piano marittimo. L’incontro di questa mattina è stato molto importante non solo sul fronte delle estensioni dei titoli delle concessioni demaniali ma anche per la lungimiranza che questa Amministrazione ha dimostrato». 

Potrebbe interessarti

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • È vero che il bicarbonato aiuta a dimagrire?

  • Come eliminare la sabbia in casa? Trucchi e consigli da provare

I più letti della settimana

  • Pescara, trovato morto in casa dai genitori: dramma a San Silvestro

  • Tragedia ad Ortona: morti annegati due fratelli di Montesilvano - FOTO -

  • Niente Jova Beach Party a Pescara: arriva il no dello staff del cantante

  • San Valentino: muore per un malore durante il pranzo di Ferragosto

  • Pescara, gioco fra amici rischia di trasformarsi in tragedia: indagano i carabinieri

  • Città Sant'Angelo, bar trasformato in centrale dello spaccio: in manette il titolare

Torna su
IlPescara è in caricamento