Famiglia investita a Montesilvano, il drammatico racconto della moglie: "Pensavo che mio marito fosse morto"

La coppia con un bimbo di 5 anni investita da un'automobile il 27 dicembre scorso fra viale Abruzzo e corso Umberto ci ha raccontato la dinamica del drammatico incidente

Hanno vissuto attimi drammatici, con la preoccupazione per le gravi conseguenze riportate dal figlio di 5 anni i due genitori residenti a Seveso investiti assieme al piccolo il 27 dicembre scorso all'incrocio fra viale Abruzzo e corso Umberto a Montesilvano. La coppia, che si trovava in Abruzzo per far visita alla cognata residente a Montesilvano, ci ha raccontato la propria versione di quella mattinata.

FAMIGLIA INVESTITA A MONTESILVANO

Come spiega il marito, che subito dopo l'impatto con la Ford Fiesta guidata da una donna ha perso i sensi, stavano aspettando il verde per attraversare sulle strisce pedonali:

"Abbiamo iniziato ad attraversare la strada quando improvvisamente un'auto, che io non avevo notato ferma al semaforo, ci ha travolti facendomi finire sopra il cofano e poi sotto la vettura che ha proseguito la marcia accelerando per qualche metro e trascinandoci. A quel punto ho perso i sensi e non ricordo nulla"

La moglie, invece, è rimasta sempre cosciente ha raccontato gli attimi successivi:

"Io mi sono ritrovata con le gambe sotto l'auto e sono riuscita subito a liberami; quando ho visto mio marito steso a terra credevo fosse morto, nel frattempo sono riuscita a tirare via anche il bimbo che era incastrato sotto la ruota. Per fortuna due passanti sono riusciti a fermare l'automobile che ha urtato anche un'altra macchina in sosta. Io fra l'altro giravo già con una stampella perchè ho un problema ad una gamba"

Nel giro di pochissimi minuti spiega la coppia, sono arrivati i soccorsi del 118 che li hanno trasportati subito in ospedale:

"Ringraziamo i soccorritori e i medici dell'ospedale di Pescara che ci hanno assistito, sono stati degli angeli"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il bambino, spiegano i genitori, ha riportato un trauma da schiacciamento all'addome che ha coinvolto polmoni, fegato e milza ed è uscito dall'ospedale solo per qualche giorno per il capodanno ma ora tornerà nuovamente in nosocomio per la convalescenza. Il marito ha riportato una grave ferita alla testa medicata con decine di punti, mentre la donna ha riportato traumi e ferite alle gambe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I gilet arancioni manifestano a Pescara: “Cacciare Conte, sì a un nuovo parlamento”

  • Recuperata auto rubata a Pescara dopo inseguimento su autostrada A14 con veicolo abbandonato in discesa

  • Tragedia a Città Sant'Angelo, morta una bimba di 3 mesi e mezzo

  • Violenta rissa in via Rimini a Montesilvano con una ventina di persone coinvolte, 2 feriti [FOTO]

  • Sequestrate 10 auto nel parcheggio interno dell'aeroporto: l'assicurazione era scaduta

  • Febbo rassicura il settore dei giochi e scommesse: "Dalla conferenza Regioni è arrivato l'ok alla riapertura"

Torna su
IlPescara è in caricamento