Salgono a 17 i cittadini di Montesilvano colpiti da Covid-19

Il sindaco ha ricevuto la notizia di altri sei casi di concittadini risultati positivi. In attesa di conferme ufficiali, vengono aumentati i controlli e i sopralluoghi delle forze dell'ordine

In totale sono 17 a oggi, mercoledì 18 marzo. Le ultime notizie non proprio confortanti pongono Montesilvano tra le prime città abruzzesi che registrano un numero consistente di persone risultate positive al Covid-19 (Coronavirus).
Il sindaco De Martinis lancia in continuazione appelli che invitano alla prudenza e al rispetto delle regole.

Insieme alla polizia locale, il primo cittadino ha potuto verificare le poche presenze in giro e sono stati rari i casi di interventi per redarguire soggetti che trasgrediscono.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il servizio di rifornimento di spesa e farmaci a domicilio, esclusiva di anziani over 65, disabili e persone in regime di sorveglianza attiva, prosegue senza sosta. I numeri sono 085 4481216 per questo tipo di assistenza, mentre per il supporto psicologico si può telefonare allo 085 4481326. I vigili hanno controllato in lungo e in largo la città nei vari punti cardine e di accesso. Unica segnalazione negativa riguarda un gruppetto di ragazzini intenti a giocare a calcio nel campo sportivo di via Senna. I minorenni si sono introdotti scavalcando la recinzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

  • Movida Pescara, due persone denunciate per ubriachezza molesta e 9 multate perché senza mascherina

Torna su
IlPescara è in caricamento