Botte e minacce di morte alla moglie davanti ai figli minorenni, allontanato da casa

I militari dell'Arma hanno eseguito un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare nei confronti di un cittadino di nazionalità albanese di 34 anni

Un uomo è stato tratto allontanato dalla sua casa questa mattina, martedì 23 aprile, dai carabinieri di Montesilvano.
I militari dell'Arma hanno eseguito un provvedimento di allontanamento dalla casa familiare nei confronti di un cittadino di nazionalità albanese di 34 anni.

Il 34enne è accusato di aver maltrattato fisicamente e psicologicamente la propria moglie, una donna italiana.

Gli episodi di violenza sono stati perpetrati anche di fronte ai figli minori della coppia. La donna era di fatto costretta a vivere in un clima di ansia caraterrizzato da minacce di morte e aggressioni fisiche.
Per questo motivo è stato deciso l'allontamento dalla casa familiare.

Potrebbe interessarti

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • È vero che il bicarbonato aiuta a dimagrire?

  • Come eliminare la sabbia in casa? Trucchi e consigli da provare

I più letti della settimana

  • Tragedia ad Ortona: morti annegati due fratelli di Montesilvano - FOTO -

  • San Valentino: muore per un malore durante il pranzo di Ferragosto

  • Città Sant'Angelo, bar trasformato in centrale dello spaccio: in manette il titolare

  • “Andate via da Pescara”, spunta un manifesto contro Lo Spaz [FOTO]

  • Paura a Pescara, bambino di 5 anni si perde in spiaggia

  • Schianto tra un camion e una moto in pieno centro, in gravi condizioni due giovani

Torna su
IlPescara è in caricamento