Montesilvano, arrestato 68enne per usura ed estorsione ad un pensionato

Ha prestato 2.500 euro ad un pensionato di Montesilvano, pretendendo di riceverne 500 al mese di interessi oltre alla somma iniziale. Per questo, un 68enne è stato arrestato in flagranza dai carabinieri

Ha prestato 2.500 euro ad un pensionato in difficoltà, chiedendo indietro non solo la cifra iniziale, ma 500 euro al mese di interessi. Per questo, un 68enne di Montesilvano, A.T., è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri.

La vittima non aveva più disponibilità negli ultimi mesi di denaro, e per questo l'arrestato lo ha minacciato chiedendo in cambio di ricevere la sua auto, altrimenti avrebbe raccontato tutto alla sua famiglia, che non sapeva nulla.

All'appuntamento ieri si sono presentati anche i carabinieri, che lo hanno fermato e perquisito. Oltre ai 500 euro aveva con se anche dei documenti che potrebbero essere utili.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sabato 16 e domenica 17 novembre la festa è alle Porte

  • Superenalotto, vinto a Pescara quasi mezzo milione di euro

  • Pescara: è morto Egeo Marsilii, il "re" delle chiavi e delle serrature delle carceri italiane

  • Pescara, allerta meteo per il 12 novembre: le previsioni

  • Incidente in via Tirino, scontro tra ambulanza e auto della polizia municipale - FOTO -

  • Sequestrati 10 mila litri di gasolio, 3 persone nei guai per contrabbando di carburante

Torna su
IlPescara è in caricamento