Montesilvano, arrestato 68enne per usura ed estorsione ad un pensionato

Ha prestato 2.500 euro ad un pensionato di Montesilvano, pretendendo di riceverne 500 al mese di interessi oltre alla somma iniziale. Per questo, un 68enne è stato arrestato in flagranza dai carabinieri

Ha prestato 2.500 euro ad un pensionato in difficoltà, chiedendo indietro non solo la cifra iniziale, ma 500 euro al mese di interessi. Per questo, un 68enne di Montesilvano, A.T., è stato arrestato in flagranza di reato dai carabinieri.

La vittima non aveva più disponibilità negli ultimi mesi di denaro, e per questo l'arrestato lo ha minacciato chiedendo in cambio di ricevere la sua auto, altrimenti avrebbe raccontato tutto alla sua famiglia, che non sapeva nulla.

All'appuntamento ieri si sono presentati anche i carabinieri, che lo hanno fermato e perquisito. Oltre ai 500 euro aveva con se anche dei documenti che potrebbero essere utili.

Potrebbe interessarti

  • Cosa sono le case di riposo e dove si trovano a Pescara e provincia

  • La scienza spiega perché le zanzare pungono soprattutto alcune persone

  • Pericolo zecche: come riconoscerle e difendersi

  • Celiachia: quali test fare per scoprire intolleranze o allergie

I più letti della settimana

  • L'autopsia non chiarisce le cause del decesso di Tiziano Paolucci, morto in strada dopo una lite

  • Maltempo, tromba marina davanti alla costa di Pescara [FOTO]

  • Annullato il concerto di Jovanotti a Vasto, la proposta del centrosinistra: "Il Jova Beach Party a Pescara"

  • Cosa sono le case di riposo e dove si trovano a Pescara e provincia

  • Aeroporto, tre nuovi voli da Pescara per raggiungere le crociere di Costa: ecco quali

  • Montesilvano, il Comune assume personale: al via il bando

Torna su
IlPescara è in caricamento