Beccati mentre sfondano il muro di un alloggio popolare a Montesilvano, denunciati 2 giovani

Impugnando martello e scalpello hanno cercato, in piena notte, di occupare abusivamente il muro di una casa di proprietà del Comune di Pescara in via Lazio

Una giovane coppia, con un passato piuttosto turbolento, è stata denunciata alla Procura della Repubblica per tentata invasione di edifici e danneggiamenti.
I due, impugnando martello e scalpello, hanno tentato con metodi poco ortodossi di sfondare la porta e il muro di un appartamento al quarto piano di una palazzina di edilizia popolare in via Lazio a Montesilvano, di proprietà del Comune di Pescara.

L'abuso si è verificato in piena notte, svegliando di soprassalto alcuni condomini che hanno avvertito i carabinieri. Colti sul fatto, sono stati prontamente bloccati e identificati.

Per lui, 38enne, e per la compagna di sei anni più giovane, ci sarà da fare nuovamente i conti con la giustizia ordinaria

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo per Pescara e l'Abruzzo, l'avviso della Protezione Civile

  • Meteo, le previsioni per Pescara e l'Abruzzo

  • Treni sospesi tra Pescara e Ancona per un animale investito

  • Torna il maltempo e arriva il Graupeln, le previsioni

  • Morto il commercialista Vittorio Cicconi, categoria in lutto

  • Sequestrati 62 panettoni in un'industria dolciaria, titolare nei guai per tentata frode in commercio

Torna su
IlPescara è in caricamento