Beccati mentre sfondano il muro di un alloggio popolare a Montesilvano, denunciati 2 giovani

Impugnando martello e scalpello hanno cercato, in piena notte, di occupare abusivamente il muro di una casa di proprietà del Comune di Pescara in via Lazio

Una giovane coppia, con un passato piuttosto turbolento, è stata denunciata alla Procura della Repubblica per tentata invasione di edifici e danneggiamenti.
I due, impugnando martello e scalpello, hanno tentato con metodi poco ortodossi di sfondare la porta e il muro di un appartamento al quarto piano di una palazzina di edilizia popolare in via Lazio a Montesilvano, di proprietà del Comune di Pescara.

L'abuso si è verificato in piena notte, svegliando di soprassalto alcuni condomini che hanno avvertito i carabinieri. Colti sul fatto, sono stati prontamente bloccati e identificati.

Per lui, 38enne, e per la compagna di sei anni più giovane, ci sarà da fare nuovamente i conti con la giustizia ordinaria

Potrebbe interessarti

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • È vero che il bicarbonato aiuta a dimagrire?

  • Assegni familiari 2019: tutto quello che devi sapere

  • Come eliminare la sabbia in casa? Trucchi e consigli da provare

I più letti della settimana

  • Tragedia ad Ortona: morti annegati due fratelli di Montesilvano - FOTO -

  • San Valentino: muore per un malore durante il pranzo di Ferragosto

  • Paura a Pescara, bambino di 5 anni si perde in spiaggia

  • Si sente male mentre è in macchina e chiede aiuto, uomo morto in strada

  • Picchia il figlio di pochi anni davanti ai bagnanti, il racconto di un testimone

  • Esplode una bombola di gpl, paura a Città Sant’Angelo [FOTO]

Torna su
IlPescara è in caricamento