Montesilvano, l'allarme del Conalpa: "Dopo le potature alberi diventano come attaccapanni"

L'associazione ambientalista torna ad attaccare l'amministrazione comunale di Montesilvano in merito alle potature eseguite sugli alberi in città, in particolare in via Finlandia

Alberi come attaccapanni dopo le ultime potature del comune. L'associazione Conalpa torna ad attaccare l'amministrazione comunale per i lavori di potatura svolti a carico degli alberi della città, ed in particolare in via Filandia con i grandi platani a cui sono state completamente tagliate le chiome. Secondo il Conalpa si tratta di un'operazione molto dannosa per la salute delle piante senza considerare il danno d'immagine nel vedere degli alberi completamente spogli:

"Tecnicamente queste potature hanno spogliato gli alberi della loro naturale forma, andando contro ogni moderna regola dell’arboricoltura professionale. Nella regola ogni corretta potatura deve rispettare la pianta nella sua salute e nella sua naturalità, procedendo con interventi che devono solo asportare le parti morte e malate, migliorando  la forma della chioma, con un generale abbellimento estetico degli esemplari. Non ci siamo proprio. Le regole non vengono rispettate e il danno d’immagine che ne deriva è importante

L'associazione ricorda come un verde di qualità possa aumentare il valore degli immobili fino al 20% sul mercato, parlando di mancanza di sensibilità a Montesilvano verso un paesaggio verde.

 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo per Pescara e l'Abruzzo, l'avviso della Protezione Civile

  • Meteo, le previsioni per Pescara e l'Abruzzo

  • Treni sospesi tra Pescara e Ancona per un animale investito

  • Torna il maltempo e arriva il Graupeln, le previsioni

  • Morto il commercialista Vittorio Cicconi, categoria in lutto

  • Sequestrati 62 panettoni in un'industria dolciaria, titolare nei guai per tentata frode in commercio

Torna su
IlPescara è in caricamento