Molestie sessuali alla bimba dell'ex suocero: condannato

Un operaio pescarese è stato condannato a tre anni di carcere ed all'interdizione da luoghi frequentati da minori. Era stato arrestato nel 2016 per le molestie sessuali alla figlia di 10 anni dell'ex suocero

Fu arrestato nel 2016 dalla Squadra Mobile di Pescara, in quanto responsabile di molestie sessuali ai danni della figlia di 10 anni dell'ex suocero. Ora è stato condannato in primo grado. Protagonista della vicenda M.O operaio 52enne pescarese condannato per violenza sessuale su minore.

MOLESTA E PALPEGGIA BIMBA IN PISCINA

Tre anni di reclusione la condanna, con l'interdizione perpetua a luoghi frequentati da minori ed interdetto da tutti gli uffici e luoghi pubblici frequentati da minori. Secondo l'accusa, l'uomo avrebbe più volte palpato e toccato la bimnba nelle parti intime obbligando la bambina a fare lo stesso. Fissato un risacimento per danni morali parli a 5.000 euro.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Scritte razziste alla Cgil, il commento del sindaco Alessandrini

  • Green

    Prosegue la potatura degli alberi, ecco le vie interessate questa settimana

  • Pescara calcio

    Il Pescara non sfonda, finisce in parità con la Cremonese

  • Incidenti stradali

    Donna investita a Porta Nuova finisce in ospedale

I più letti della settimana

  • Pescara, dramma ai Colli: due persone trovate morte in casa [FOTO]

  • Operazione Satellite, in manette 6 persone nel corso delle indagini sull'omicidio Neri [FOTO]

  • Indagini omicidio Alessandro Neri, in corso l'arresto di 6 persone

  • Elezioni Regionali Abruzzo 2019, l'elenco delle liste e dei candidati in corsa

  • Impazza in rete il videoclip girato a Pescara nel rione di Fontanelle

  • Tragedia a Spoltore, uomo accusa malore mentre balla e muore

Torna su
IlPescara è in caricamento