Carenze igienico-sanitarie e irregolarità nei mercatini di Natale di Pescara, sequestrati 300 chili di alimenti

I militari dell'Arma hanno accertato carenze strutturali e igienico-sanitarie quali la mancanza di idonee attrezzature per il mantenimento della catena del freddo, omessa attuazioni delle procedure Haccp e della rintracciabilità

Carenze strutturali e igienico-sanitarie sono state rilevate dai carabinieri del Nas (nucleo antisofisticazione) di Pescara nei caratteristici mercatini di Natale organizzati dal Comune di Pescara. 
I militari dell'Arma hanno accertato carenze strutturali e igienico-sanitarie quali la mancanza di idonee attrezzature per il mantenimento della catena del freddo, omessa attuazioni delle procedure Haccp e della rintracciabilità.

Al termine dell'attività di controllo sono stati posti sotto sequestro 300 chili di prodotti alimentari da forno e pasticceria che saranno avviati alla distruzione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Serpente in mare morde bagnino a una mano, intervengono i carabinieri forestali

  • Dramma a Cappelle sul Tavo: si toglie la vita dopo la morte del figlio in un incidente

  • Poliziotta pescarese morta in casa, era madre di due figli

  • Affidamento degli eventi del Comune: arresti domiciliari per Di Pietrantonio e gli ex assessori Cuzzi e Di Carlo

  • Autostrada A14 nel caos, 8 km di coda prima del casello di Pescara Nord/Città Sant'Angelo

  • Coronavirus, la Asl di Pescara lancia un appello per il plasma iperimmune: "Servono donatori"

Torna su
IlPescara è in caricamento