Maxi furto di marmellate a Collecorvino, appello agli utenti

L'azienda 'Casa Giulia' chiede di segnalare le confetture con scadenza novembre-dicembre 2018: potrebbero essere quelle rubate nella notte tra mercoledì e giovedì

Maxi furto da oltre 100.000 euro nell'azienda di marmellate 'Casa Giulia' durante la notte tra mercoledi' e giovedi', a Collecorvino. I ladri si sono impossessati di decine di migliaia di vasetti di confetture. Secondo una prima ricostruzione, i malviventi hanno messo vernice sulle telecamere, disattivato i sensori dell'allarme e, dopo aver forzato la porta, si sono introdotti all'interno del magazzino portando via decine di bancali contenenti i vasetti.

Rubati anche carrelli elevatori, macchinari e muletti. I danni subiti dall'azienda, che vende i suoi prodotti in Italia e all'estero, non sono coperti da assicurazione.

'Casa Giulia' ha rivolto un appello agli utenti chiedendo, a chi trovasse confetture con scadenza tra novembre e dicembre 2018, di segnalarlo per telefono o via e-mail per verificare se i prodotti siano quelli rubati. Indagano i Carabinieri.

Potrebbe interessarti

  • Cosa sono le case di riposo e dove si trovano a Pescara e provincia

  • La scienza spiega perché le zanzare pungono soprattutto alcune persone

  • Pericolo zecche: come riconoscerle e difendersi

  • Celiachia: quali test fare per scoprire intolleranze o allergie

I più letti della settimana

  • L'autopsia non chiarisce le cause del decesso di Tiziano Paolucci, morto in strada dopo una lite

  • Maltempo, tromba marina davanti alla costa di Pescara [FOTO]

  • Annullato il concerto di Jovanotti a Vasto, la proposta del centrosinistra: "Il Jova Beach Party a Pescara"

  • Cosa sono le case di riposo e dove si trovano a Pescara e provincia

  • Aeroporto, tre nuovi voli da Pescara per raggiungere le crociere di Costa: ecco quali

  • Montesilvano, il Comune assume personale: al via il bando

Torna su
IlPescara è in caricamento