Maltratta la moglie e aggredisce i poliziotti, pregiudicato finisce nei guai

Nella serata di ieri la Polizia ha arrestato a Zanni un 35enne pescarese per il reato di maltrattamenti in famiglia. L’uomo è stato inoltre denunciato per oltraggio, minacce e resistenza a pubblico ufficiale

Nella serata di ieri la Polizia ha arrestato un 35enne pescarese per il reato di maltrattamenti in famiglia. L’uomo è stato inoltre denunciato per oltraggio, minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

Nella circostanza un equipaggio della Squadra Volante era stata inviata per la segnalazione di una lite violenta in un condominio nel quartiere Zanni, dove i protagonisti del dissidio risultavano essere due coniugi, entrambi pregiudicati.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

All’arrivo degli agenti l’uomo era in uno stato di escandescenza tale che ha aggredito persino loro. Per tali fatti, il pm di turno ha disposto l’associazione dell’arrestato presso la locale Casa Circondariale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fa il bagno con la mascherina e rischia di morire soffocato: paura sul lungomare nord di Pescara

  • Violazione delle norme anti Covid sulla riviera, ecco gli interventi della polizia di Pescara

  • Scontro frontale auto-scooterone: tre feriti, due sono gravi [FOTO]

  • Segue ed infastidisce una ragazza in pieno giorno a Villa Raspa di Spoltore: nuovo episodio di delirio per un giovane

  • Scontro frontale tra auto e scooterone vicino all'aeroporto: gli aggiornamenti

  • Poliziotto aggredito a calci e pugni mentre effettuava un controllo sulla strada parco

Torna su
IlPescara è in caricamento