Maltrattava la sua compagna, i carabinieri gli notificano il divieto di avvicinamento

A inizio aprile, dopo l’ennesimo litigio, ha addirittura preso la donna a pugni in faccia, costringendola a ricorrere alle cure mediche del Pronto Soccorso di Pescara. Ma ora l'incubo è finito

Stamattina M.G., 48enne di origini campane residente a Pescara, si è visto notificare il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dall’ex compagna a causa di ripetuti maltrattamenti nei confronti della donna.

La misura cautelare, emessa dal Gip di Pescara su richiesta della Procura della Repubblica, è stata eseguita dai carabinieri di Pescara Principale.

Irrompe in casa della ex compagna e terrorizza lei e la nonna, arrestato

I militari dell'Arma hanno accertato "reiterate vessazioni e umiliazioni" alle quali l’uomo sottoponeva abitualmente la sua convivente.

A inizio aprile, dopo l’ennesimo litigio, l’ha addirittura presa a pugni in faccia, costringendola a ricorrere alle cure mediche del Pronto Soccorso di Pescara. Ma ora l'incubo è finito.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sottrazione di beni societari: il Tribunale del Riesame di Pescara ordina il dissequestro

  • Attualità

    Le Naiadi, parla l'ex gestore Serraiocco: "Spero che la gestione passi alla Sport Life"

  • Attualità

    Arriva a Pescara il primo gioco all'aperto che utilizza la realtà aumentata

  • Cronaca

    Da Napoli a Pescara per depredare le auto in sosta nei centri commerciali: 7 arresti

I più letti della settimana

  • Vince mezzo milione di euro con una giocata da 1 a Montesilvano

  • Droga, base logistica della mafia garganica a Pescara: in manette due pescaresi

  • Perde il controllo dell'auto e si schianta contro un albero, due feriti [FOTO]

  • Insegnante di Pescara scomparso a Pineto, ricerche in corso

  • Si schianta con la moto contro un palo, pescarese muore in Friuli

  • Incidente a Loreto Aprutino, giovane si ribalta con l'auto: è grave

Torna su
IlPescara è in caricamento