Pescara: tenta di gettarsi nel fiume, salvato dalla Polizia

Un uomo con problemi psichici, seminudo, è stato salvato dalla Polizia nei pressi del Lungofiume Paolucci. In preda ad una crisi isterica, voleva gettarsi nel fiume fra due pescherecci

Un uomo di 30 anni, C.R, è stato salvato ieri dagli agenti della Polizia di Pescara in quanto voleva gettarsi nel fiume Pescara fra due pescherecci. Presenti anche numerosi testimoni.

L'episodio è avvenuto ieri sera nei pressi del Lungofiume Paolucci. Gli agenti della Volante erano intervenuti a seguito di una segnalazione per rissa, ma in realtà una volta sul posto hanno trovato l'uomo, seminudo, affetto da problemi psichici, in preda ad una crisi isterica.

Potrebbe interessarti

  • Cosa sono le case di riposo e dove si trovano a Pescara e provincia

  • La scienza spiega perché le zanzare pungono soprattutto alcune persone

  • Pericolo zecche: come riconoscerle e difendersi

  • Pizza in teglia a Pescara: i locali suggeriti dal Gambero Rosso

I più letti della settimana

  • L'autopsia non chiarisce le cause del decesso di Tiziano Paolucci, morto in strada dopo una lite

  • Aeroporto, tre nuovi voli da Pescara per raggiungere le crociere di Costa: ecco quali

  • Maltempo, tromba marina davanti alla costa di Pescara [FOTO]

  • Annullato il concerto di Jovanotti a Vasto, la proposta del centrosinistra: "Il Jova Beach Party a Pescara"

  • Maurizio Vandelli e Shel Shapiro in concerto gratuito per la festa di Sant'Andrea

  • Cosa sono le case di riposo e dove si trovano a Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento