Pescara: tenta di gettarsi nel fiume, salvato dalla Polizia

Un uomo con problemi psichici, seminudo, è stato salvato dalla Polizia nei pressi del Lungofiume Paolucci. In preda ad una crisi isterica, voleva gettarsi nel fiume fra due pescherecci

Un uomo di 30 anni, C.R, è stato salvato ieri dagli agenti della Polizia di Pescara in quanto voleva gettarsi nel fiume Pescara fra due pescherecci. Presenti anche numerosi testimoni.

L'episodio è avvenuto ieri sera nei pressi del Lungofiume Paolucci. Gli agenti della Volante erano intervenuti a seguito di una segnalazione per rissa, ma in realtà una volta sul posto hanno trovato l'uomo, seminudo, affetto da problemi psichici, in preda ad una crisi isterica.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto, parla l'esperto: "Area ad alta pericolosità sismica"

  • Sabato 16 e domenica 17 novembre la festa è alle Porte

  • Terremoto oggi in Abruzzo, scossa avvertita anche a Pescara

  • Superenalotto, vinto a Pescara quasi mezzo milione di euro

  • Che fine ha fatto la Tiziano? Le tante trasformazioni della storica motonave che compie 49 anni

  • Pescara: è morto Egeo Marsilii, il "re" delle chiavi e delle serrature delle carceri italiane

Torna su
IlPescara è in caricamento