Lavori nella Riserva dannunziana, consegnato l’appalto

Prevista la realizzazione dei nuovi servizi igienici, il completamento della staccionata interna e l'installazione di un nuovo percorso per gli appassionati di footing e jogging

Realizzazione dei nuovi servizi igienici, completamento della staccionata interna, installazione di un nuovo percorso per gli appassionati di footing e jogging e potenziamento delle aree gioco e delle aree pic-nic, e soprattutto l’individuazione di una nuova area di sgambettamento per i cani in via Pantini.

Sono solo alcuni degli interventi di riqualificazione che l’amministrazione comunale di Pescara ha messo in cantiere per due lotti della Riserva naturale dannunziana, il 2, antistante lo stadio Cornacchia, e il numero 3, l’area del laghetto, con un investimento pari a 139mila euro.

«L'intervento - ha detto l’assessore ai Parchi Roberto Renzetti - si somma alle opere già realizzate nell’ultimo anno per garantire la piena fruibilità della struttura verde, al pari del recupero di altre decine di parchi cittadini, realizzati in passato senza prevedere un Piano di manutenzione, fondamentale, invece, nella realizzazione delle opere pubbliche».

Il nuovo appalto è stato consegnato lunedì scorso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terremoto, parla l'esperto: "Area ad alta pericolosità sismica"

  • Sabato 16 e domenica 17 novembre la festa è alle Porte

  • Terremoto oggi in Abruzzo, scossa avvertita anche a Pescara

  • Superenalotto, vinto a Pescara quasi mezzo milione di euro

  • Che fine ha fatto la Tiziano? Le tante trasformazioni della storica motonave che compie 49 anni

  • Pescara: è morto Egeo Marsilii, il "re" delle chiavi e delle serrature delle carceri italiane

Torna su
IlPescara è in caricamento