Ancora allarme incendi: due roghi ieri a Villa Raspa ed alla Pineta

Non si ferma la lunga serie di incendi che sta colpendo Pescara e dintorni nelle ultime settimane: ieri ci sono stati due roghi, uno a Villa Raspa e l'altro nella Pineta D'Avalos

Ancora fuoco e paura a Pescara per i continui incendi, ormai quasi giornalieri, che stanno colpendo Pescara e tutta l'area metropolitana limitrofa.

Nel primo pomeriggio di ieri, infatti, un incendio di grosse dimensioni ha colpito il capannone dell'azienda "Dimedil SRL" di Villa Raspa di Spoltore. Probabilmente le fiamme hanno avuto origine dalle campagne circostanti, dove l'erba alta ed il polline, oltre alle temperature estremamente elevate, hanno provocato le fiamme.

  a causare gli incendi i pollini e le erbacce altissime  
In pochi minuti, il fuoco si è allargato raggiungendo il capannone realizzato con materiali molto infiammabili come la fibra di vetro, il carbonio e polistirolo. Ci sono stati danni ovviamente ai materiali di magazzino ed alle strutture, ma per fortuna non c'è stato alcun ferito: gli operai al lavoro in quel momento sono riusciti ad uscire facilmente dalla struttura, ma se l'ingresso fosse stato raggiunto subito dalle fiamme, la vicenda avrebbe potuto avere un esito ben peggiore.

Ci sono volute ben sei squadre di Vigili del Fuoco, oltre all'intervento di molti volontari della zona, per spegnere l'incendio. Due ore di lavoro sotto un caldo infernale.

Sempre ieri, nella zona della Pineta d'Avalos, un incendio di modeste dimensioni ha colpito l'area verde: anche qui la causa probabile il polline accumulato e l'erba alta incolta.

Nonostante gli appelli degli stessi Vigili del Fuoco e dei cittadini, che ormai da giorni chiedono una maggiore attenzione e cura dei terreni pubblici e privati, sembra che gli interventi di pulizia e taglio delle erbacce non siano stati ancora importanti. Sono una decina gli incendi che si possono contare nell'area della città in due settimane.

Fino ad ora nessuno è rimasto ferito, ma la fortuna potrebbe girare le spalle da un momento all'altro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Allerta meteo per l'Abruzzo e il Pescarese: le previsioni e il bollettino

  • Enrico Remigio di Scafa arriva a quota 300mila euro a "Chi vuol essere milionario", resta solo la domanda da un milione

  • Alla guida sotto effetto dell'alcol, fantasiosa giustificazione di un professionista pescarese: "Mi hanno messo pillola nel bicchiere"

  • Incidente ai Colli, perde il controllo dell'auto e si schianta contro fuoristrada facendolo ribaltare [FOTO]

  • Carica una prostituta e fa uno scontro frontale, lei finisce in ospedale

  • Virus cinese: le indicazioni del Ministero della Salute anti-coronavirus

Torna su
IlPescara è in caricamento