Kiwi, cane disabile abbandonato in una scatola di cartone

La Lega per la Difesa del Cane ha lanciato un appello per adottare un cagnolino disabile di nome "Kiwi", abbandonato in una scatola di cartone davanti al canile

La Lega Nazionale per la Difesa del Cane - sezione di Pescara ha lanciato un appello per adottare un cagnolino disabile di nome "Kiwi", abbandonato in una scatola di cartone davanti al canile di via Raiale, dove lo hanno poi trovato i volontari che si occupano di gestire la struttura.

Kiwi pesa meno di un chilo, non raggiunge l’anno di età ed è pieno di vitalità. Ha le zampette posteriori paralizzate, e per lui stanno costruendo un carrellino modellato sulla sua piccolezza.

Attualmente è ospitato a casa di una volontaria, ma necessita di una famiglia capace di amarlo e dedicargli tutte le attenzioni che merita. Verrà affidato a chi si mostrerà disponibile a controlli pre e post affido e a mantenere nel tempo i contatti con i volontari.

Per informazioni: 388/5658463 – legadelcane.pescara@gmail.com.

Potrebbe interessarti

  • Cosa sono le case di riposo e dove si trovano a Pescara e provincia

  • La scienza spiega perché le zanzare pungono soprattutto alcune persone

  • Pericolo zecche: come riconoscerle e difendersi

  • Pizza in teglia a Pescara: i locali suggeriti dal Gambero Rosso

I più letti della settimana

  • L'autopsia non chiarisce le cause del decesso di Tiziano Paolucci, morto in strada dopo una lite

  • Maltempo, tromba marina davanti alla costa di Pescara [FOTO]

  • Annullato il concerto di Jovanotti a Vasto, la proposta del centrosinistra: "Il Jova Beach Party a Pescara"

  • Aeroporto, tre nuovi voli da Pescara per raggiungere le crociere di Costa: ecco quali

  • Cosa sono le case di riposo e dove si trovano a Pescara e provincia

  • Montesilvano, il Comune assume personale: al via il bando

Torna su
IlPescara è in caricamento