Auto travolge scooter in via Nazionale Adriatica, ragazzo finisce in ospedale [FOTO]

Brutto incidente oggi a ora di pranzo nella zona di piazza Duca degli Abruzzi, giovane con diversi traumi trasportato al pronto soccorso in codice giallo

Un incidente stradale si è verificato oggi, domenica 28 ottobre, a ora di pranzo a Pescara.
In particolare, un'automobile e uno scooter si sono scontrati all'incrocio tra via Nazionale Adriatica Nord e via Tiepolo.

In base alla prima ricostruzione di quanto accaduto, una Fiat Punto proveniente da via Solferino non avrebbe rispettato lo stop centrando in pieno uno scooter di una ditta di consegne a domicilio.
In seguito al violento impatto il mezzo a due ruote si è letteralmente incastrato sotto al veicolo.

L'automobilista non ha subìto alcuna conseguenza fisica mentre il ragazzo, giovanissimo, a bordo dello scooter ha riportato un grave trauma al ginocchio e al bacino.
Sul posto è intervenuta un'ambulanza della Misericordia e i soccorritori del 118 hanno trasportato il giovane in codice giallo al pronto soccorso dell'ospedale.

Proprio nel momento dell'impatto, si trovava a transitare una pattuglia dei carabinieri che ha assistito alla scena e i militari dell'Arma hanno in seguito provveduto a eseguire i rilievi utili all'esatta dinamica del sinistro.  

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Evviva un nuovo incidente. Servono isole salvagente e cordoli

    • Avatar anonimo di Terminator
      Terminator

      A Lu', i tuoi commenti monotematici e, ormai, scontati stanno diventando molesti e inutili se non, addirittura, controproducenti.

      • Guarda le foto. Osserva. Ti sembra un c a z z o di incrocio sicuro???? Zero rallentatori, zero isole salvagente, zero dossi

      • Ripetere serve a far entrare nel cervello i veri problemi e le loro soluzioni. A via monte di campli c'è un comitato di minorati mentali che protesta per il rallentamento del traffico e per un attraversamento rialzato. A via Ferrari si è scatenata la polemica contro un isola salvagente. Basta leggere le scemenze che scrive il centro dando la parola ai comitati di fruttivendoli, casalinghe e panettieri, che fosse per loro farebbero entrare le auto pure nelle case. Meno auto = meno morti. Più arredo urbano = più sicurezza stradale.

        • Avatar anonimo di Terminator
          Terminator

          La sicurezza è, in primis, nella testa (?) di chi guida: e qui si apre un universo..... vediamo adesso quanto ci metti a capirlo.

          • Pensi che all'estero siano più civili??? Guarda l'arredo urbano, i dissuasori e i cordoli ovunque. La geometria delle strade evita gli incidenti. Prova ad attraversare via Ferrari con o senza isole salvagente e poi mi dici

Notizie di oggi

  • Comunali pescara 2019

    Elezioni Pescara: si vota per le europee e per il nuovo sindaco - DIRETTA -

  • Cronaca

    Monte Morrone: 4 escursionisti pescaresi salvati dall'elicottero del 118 e dal soccorso alpino

  • Incidenti stradali

    Riviera sud, perde il controllo del suv e si schianta contro un palo - FOTO -

  • Attualità

    Rigopiano: è polemica per il racconto della tragedia su un libro di testo scolastico

I più letti della settimana

  • Tragedia a Pescara, uomo precipita dal quarto piano [FOTO]

  • Incendio a Villa Serena, morti due pazienti

  • Il ministro della Difesa, Trenta, a Pescara: "Prefetto dichiari stato di emergenza, militari in strada"

  • «Ho subìto un agguato a Pescara dall'aggressore mostrato da "Chi l'ha visto"», il racconto di una ragazza

  • Incendio a Villa Serena: i due pazienti sono morti carbonizzati

  • Allarme bomba, vigili del fuoco e carabinieri in azione a Marina di Città Sant'Angelo [FOTO-VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento