Incidente stradale a Catignano: grave un giovane motociclista

Un 25enne è rimasto ferito in maniera molto grave in un incidente stradale che si è verificato stamane nella zona di Catignano. Sul posto il 118 e le forze dell'ordine

Un 25enne di Spoltore e' rimasto ferito in maniera molto grave in un incidente stradale che si e' verificato questa mattina nella zona di Catignano.

Il motociclista e' stato soccorso dal personale del 118 e condotto in ospedale, a Pescara, in elicottero.

Sul posto le forze dell'ordine per i rilievi. Il sinistro si e' verificato in contrada Varano di Catignano. Il ragazzo avrebbe cercato di evitare un gruppo di ciclisti: per questo motivo avrebbe perso il controllo della moto e sarebbe finito contro un albero, toccando anche un ciclista.

Questa la prima ricostruzione dei fatti fornita dai carabinieri della compagnia di Penne, che si stanno occupando degli accertamenti. 

IL CENTAURO E' RICOVERATO IN COMA - Il giovane centauro e' ricoverato in stato di coma nel reparto di Rianimazione dell'ospedale. In base alla ricostruzione dei Carabinieri, coordinati dal capitano Massimiliano Di Pietro, il 25enne, M.S., era alla guida di una Honda Sh 300 e percorreva una strada piuttosto stretta in contrada Varano (la carreggiata e' appena di 4 metri e 20). Ha incontrato un gruppo di quattro ciclisti amatoriali che stava per superare, ma ha perso il controllo del mezzo; a quel punto ha toccato uno dei quattro, il piu' esterno, ed e' finito contro un albero. Il ciclista, anch'egli trasportato in ospedale in ambulanza dal 118, ha riportato contusioni ed escoriazioni. I rilievi sono stati eseguiti dai carabinieri di Catignano e del Radiomobile di Penne. I due mezzi sono stati sequestrati.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (4)

  • Avatar anonimo di benitodifatto
    benitodifatto

    sto fine settimana ve lo fate pure voi un giretto in bici. ddú ndundit d men è sembr bone.

  • Avatar anonimo di benitodifatto
    benitodifatto

    mi impegno a falciarne una ventina in questo fine settimana. sti basta.rdi co le tutine devono andarsene a f.an.c.u.lo via dalle strade. ma nn morite inalando contuamente piombo mentre girate con le emorroidi al vento? il loro fanatismo è la disgrazia d chiunque vada in macchina o in moto, poi te li schiaffi sotto e da cog.li.oni della strada diventano pure vittime della strada. in galera co tutte le tutine me.r.de

    • Avatar anonimo di nino
      nino

      i %censored%i %censored%i stanno sia nelle vetture che sopra alle bici ,devo dedurre però che il più %censored%e %censored%o sei tu benitodifatto ti si dovrebbe seccare la lingua a fare questi commenti

    • Avatar anonimo di Io
      Io

      ...non le devi manco dire per scherzo queste cose   E' stata una tragica fatalità. Concordo che il 90% dei ciclisti siano indisciplinati su strada e lo sono ancor di più in macchina. Le strade sono diventate punto di morte a causa dell'ignoranza e del menefrighismo di gente come te.

Notizie di oggi

  • Economia

    Multe a raffica ai semafori: dopo le polemiche il Comune non lascia, ma raddoppia

  • Cronaca

    Torna l'incubo knockout game: giovane ferito a Piazza Unione da uno sconosciuto

  • Cronaca

    Sporcizia diffusa, irregolarità e carenze igieniche: due ristoranti etnici chiusi dai Nas

  • Cronaca

    Picchia la fidanzata 18enne per gelosia: nei guai giovane pregiudicato pescarese

I più letti della settimana

  • Tragedia a Spoltore: 79enne trovata morta in casa

  • Sfrecciano con l'auto a forte velocità, la polizia li ferma e trova 21 chili di marijuana

  • Cade dal tetto e fa un volo di quattro metri: è grave

  • Incidente sulla circonvallazione a San Slivestro: ferito l'avvocato Marino

  • Picchia la fidanzata 18enne per gelosia: nei guai giovane pregiudicato pescarese

  • Sventato furto in casa a Pianella: è caccia all’uomo nelle campagne circostanti

Torna su
IlPescara è in caricamento