Inchiesta Rigopiano: l'ex prefetto Provolo rinuncia all'interrogatorio

L'ex prefetto di Pescara non comparirà davanti ai magistrati per l'interrogatorio in merito alle due indagini sul crollo della struttura a Rigopiano

Non verrà interrogato dai magistrati che conducono le due inchieste sul crollo dell'Hotel Rigopiano l'ex prefetto di Pescara Franceso Provolo. Gli avvocati, infatti, hanno depositato istanza di rinuncia rispetto alla data del 10 gennaio, quando sarebbe dovuto comparire davanti agli inquirenti.

Provolo, lo ricordiamo, è indagato sia per l'inchiesta principale riguardante i soccorsi alla struttura prima del crollo dovuto alla valanga del 18 gennaio 2017, sia per la recente inchiesta bis che riguarda presunti depistaggi e frodi processuali sempre in merito alle richieste di soccorso arrivate alla centrale operativa della Prefettura nelle ore in cui si consumava poi la tragedia.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Attualità

    Scritte razziste alla Cgil, il commento del sindaco Alessandrini

  • Green

    Prosegue la potatura degli alberi, ecco le vie interessate questa settimana

  • Pescara calcio

    Il Pescara non sfonda, finisce in parità con la Cremonese

  • Incidenti stradali

    Donna investita a Porta Nuova finisce in ospedale

I più letti della settimana

  • Pescara, dramma ai Colli: due persone trovate morte in casa [FOTO]

  • Operazione Satellite, in manette 6 persone nel corso delle indagini sull'omicidio Neri [FOTO]

  • Indagini omicidio Alessandro Neri, in corso l'arresto di 6 persone

  • Elezioni Regionali Abruzzo 2019, l'elenco delle liste e dei candidati in corsa

  • Impazza in rete il videoclip girato a Pescara nel rione di Fontanelle

  • Tragedia a Spoltore, uomo accusa malore mentre balla e muore

Torna su
IlPescara è in caricamento