Inchiesta Rigopiano: ascoltato dai Pm il dirigente della Prefettura

Nessun depistaggio sulle indagini per i fatti di Rigopiano. Il dirigente della Prefettura Verzella è stato ascoltato questa mattina in Procura nell'ambito dell'inchiesta bis

Il dirigente della Prefettura di Pescara Verzella è stato ascoltato questa mattina dai Pm della Procura di Pescara Serpi e Papalia nell'ambito dell'inchiesta bis sul crollo dell'Hotel Rigopiano, ovvero il fascicolo riguardante i presunti depistaggi messi in atto per coprire le reali responsabilità durante la fase di emergenza.

CHIUSA L'INDAGINE SULL'INCHIESTA BIS DI RIGOPIANO

Il dirigente ha chiesto spontaneamente di essere ascoltato dopo aver ricevuto l'avvso di garanzia per l'inchieste dove figurano anche altri cinque indagati, fra cui l'ex prefetto Provolo.

L'avvocato del dirigente ha confermato che Verzella ha escluso di aver mai inteso depistare le indagini, di aver riferito tutto ai superiori e di aver sempre fatto il suo dovere. Posticipato invece al 30 maggio l'interrogatorio del viceprefetto distaccato Angieri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, ecco chi era la vittima

  • Lite tra famiglie per il pranzo all'Ikea, ferita bambina di 11 anni: tra i contendenti un pescarese

  • Incidente mortale autostrada A14, tratto chiuso verso Pescara

  • Carabiniere morto suicida in ufficio, c'è sgomento tra i colleghi del Noe [FOTO-VIDEO]

  • Morto Aldo Lavorato, storico titolare della pizzeria "Regina" di via Mazzini

  • Trovato morto Antonio Capuozzo, ex portiere del Pescara Calcio a 5

Torna su
IlPescara è in caricamento