Inchiesta Mare Monti, nulla di fatto: prescrizione per tutti gli imputati

Il tribunale di Pescara ha stabilito la prescrizione per tutti gli imputati nell'ambito dell'inchiesta Mare Monti riguardante la mancata realizzazione della variante alla SS81 nella zona di Penne

Prescrizione per tutti gli imputati nell'ambito del processo Mare Monti riguardante la mancata realizzazione della variante alla SS81 nella zona di Penne. Fra gli imputati figurava anche il Presidente D'Alfonso, assieme ai fratelli Toto. Secondo l'accusa, D'Alfonso che nel 2008 era presidente della Provincia, avrebbe favorito l'impresa dei Toto nell'assegnazione e l'avvio dei lavori mai completati per la bretella stradale.

MARE MONTI, IL PROCESSO RESTA A PESCARA

La prescrizione riguarda le accuse penali, mentre per quanto concerne gli illeciti amministrativi il tribunale dovrà ancora esprimersi. Gli altri imputati che hanno beneficiato della prescrizione sono: Carlo Strassil, Fabio De Santis, Valeria Olivieri, Cesare Ramadori, Paolo Lalli, Michele Minenna, Angelo Di Ninno.

Potrebbe interessarti

  • Mangiare il riso fa dimagrire?

  • Bollo auto: scadenze ed esenzioni

  • Pescara, topo appare all'improvviso in via Milano [FOTO]

  • Quali piante grasse avere in casa e quali sono i loro benefici?

I più letti della settimana

  • Incidente mortale sull'autostrada A14, morto un uomo: c'è anche un ferito

  • Incendio in corso Umberto I, paura in pieno centro a Pescara [FOTO-VIDEO]

  • Paura a Pescara, bambino di 5 anni si perde in spiaggia

  • Si sente male mentre è in macchina e chiede aiuto, uomo morto in strada

  • Picchia il figlio di pochi anni davanti ai bagnanti, il racconto di un testimone

  • Demolito l'edificio della Conbipel a Porta Nuova, nuova costruzione al suo posto [FOTO-VIDEO]

Torna su
IlPescara è in caricamento