Nuovi incendi sul Monte Morrone, il vento riattiva le fiamme

Dopo aver toccato anche il versante pescarese, il rogo torna a falcidiare la provincia dell'Aquila, in particolare la Valle Peligna, sospingendo le fiamme nella parte bassa del bosco. Lambite le frazioni di Case Lupi e San Pietro. Bene la strada tagliafuoco

Torna il fuoco sul Monte Morrone. Dopo aver toccato anche il versante pescarese, il rogo sta falcidiando nuovamente la provincia dell'Aquila, in particolare la Valle Peligna. Ieri nel tardo pomeriggio il forte vento ha riattivato le fiamme, sospingendole nella parte bassa del bosco fino ad arrivare a lambire le frazioni di Case Lupi e San Pietro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Decisiva per i soccorsi la strada tagliafuoco realizzata in due giorni dal Comune di Pratola Peligna, che è servita ai mezzi di soccorso per arrivare fino al fronte dell'incendio dove hanno potuto operare per arginare le conseguenze. Le fiamme sono arrivate fino ai 10 metri di altezza.

In Evidenza