Camion a fuoco sull'A14, le uscite consigliate e gli aggiornamenti sulle code [FOTO]

Sul posto, per le operazioni di spegnimento e rimozione, sono giunti i vigili del fuoco di Chieti, oltre al Personale di Autostrade per l'Italia e a tutti i mezzi di soccorso. L'incendio ha riguardato un camion frigo che trasportava agrumi

È stata disposta la chiusura del tratto dell'A14 tra Pescara sud-Francavilla al Mare e Pescara Ovest-Chieti, in direzione Ancona, dopo l'incendio di un camion frigo che trasportava agrumi. Il veicolo ha preso fuoco stamane al km 385 lungo la corsia di emergenza.

Il conducente, resosi subito conto di ciò che stava succedendo, si è messo in salvo e non ha dunque riportato alcuna conseguenza. Sul posto, per le operazioni di spegnimento e rimozione, sono giunti i vigili del fuoco di Chieti, oltre al personale di Autostrade per l'Italia, la polizia autostradale di Pescara Nord e tutti i mezzi di soccorso. Coordina gli interventi il Centro operativo autostradale di Città Sant’Angelo.

Chi proviene da Bari deve uscire obbligatoriamente al casello di Pescara sud-Francavilla al Mare e, dopo aver percorso la SS 16, può rientrare in autostrada dalla stazione di Pescara ovest-Chieti. Attualmente si segnalano 3 km di coda a partire da Ortona.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uomo si toglie la vita, tragedia nel Pescarese

  • È morto Tonino Renzitti, il tabaccaio di piazza Salotto

  • Marsilio firma l'ordinanza sui protocolli di sicurezza per la fase 2, ecco le regole per il mare

  • Fase 2, vecchie abitudini: scoppia una rissa nella zona di piazza Muzii [FOTO]

  • Dal 25 maggio i medici di famiglia e pediatri potranno visionare direttamente i referti dei tamponi

  • Coronavirus, l'Abruzzo piange altre 4 vittime: erano tutte di Pescara e provincia

Torna su
IlPescara è in caricamento