Il comune di Ortona si dimentica di contrada Postilli: le foto

Tante presenze per una costa abbandonata a se stessa. Residenti sul piede di guerra per una spiaggia lasciata all'incuria. Il tratto di costa a confine con Francavilla al Mare è completamente invaso dai rifiuti portati sull’arenile dalle mareggiate invernali. Ecco le foto

La popolazione della contrada è ormai esasperata dalle condizioni in cui versa il tratto di spiaggia antistante il loro quartiere. I frequentatori abituali del tratto costiero sono costretti a ricavarsi il loro “posto al sole” fra tronchi, pietre, bottiglie, vetri e spesso carcasse di animali.

Già domenica scorsa il numero di presenze è stato quasi da record, ma la pulizia era da ultimo posto in classifica. Considerando l’imminente arrivo della stagione estiva, in molti, si sarebbero attesi un inizio di raccolta dei rifiuti o quanto meno un accenno di pulizia. Tale tratto, lungo circa un chilometro ha un bacino d’utenza degno di nota: numerose sono infatti le famiglie che ne usufruiscono durante la stagione estiva.

Il pericolo derivante dall’incuria della spiaggia del tratto costiero proviene dalla possibilità che chiunque possa essere punto o tagliato da insetti, vetri o siringhe che proliferano fra erbacce e rifiuti.

La speranza dei residenti e non è che prima del 2 giungo, chi di dovere intervenga per sanare una situazione a dir poco grottesca, senza contare che la brutta figura avviene agli occhi delle numerose presenze di cittadini tedeschi, assidui frequentatori, che da diverse stagioni optano per trascorrere le loro vacanze in questo tratto di spiaggia poco conosciuto, ma in grado di accogliere lungo la strada camper, roulotte e automezzi senza i soliti problemi delle località di mare tradizionali.

100_5759100_5769100_5756100_5763100_5765100_5762

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Rispetto delle misure anti coronavirus, l'Abruzzo è tra le regioni più virtuose

  • Controlli nelle case per verificare se si è residenti: "Non aprite la porta, è una truffa"

  • Coronavirus in Abruzzo, calano i contagi: 52 nuovi casi, i dati aggiornati

  • Coronavirus, altre cinque vittime in Abruzzo: tre sono del Pescarese

  • Coronavirus, Marsilio estende la zona rossa speciale anche all'area vestina: i comuni interessati

  • Coronavirus, impennata di guariti in Abruzzo: 38 pazienti hanno superato il Covid-19 nelle ultime ore

Torna su
IlPescara è in caricamento